CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Case di riposo senza permessi: scattano cinque denunce

Perugia Cronaca e Attualità Terni

Case di riposo senza permessi: scattano cinque denunce

Redazione
Condividi
Carabinieri del Nas in azione
Carabinieri del Nas in azione

PERUGIA – Cinque titolari di altrettante strutture per anziani dell’Umbria sono stati denunciati dai carabinieri del Nas. Secondo quanto emerso nell’ambito di controlli eseguiti in tutta la regione dai militari del comandante, Giuseppe Schienalunga, in queste 5 strutture venivano ospitati anche anziani non autosufficienti senza averne le autorizzazioni.

Controlli I controlli hanno consentito diquindi di individuare 65 ospiti non autosufficienti su 89, giudicati tali da personale Usl Umbria su specifica richiesta dei carabinieri. L’escamotage permetteva ai titolari di aggirare le previste autorizzazioni regionali e ridurre il personale qualificato per l’assistenza. Nel prosieguo delle indagini, sono stati deferiti anche 43 medici di medicina generale per aver redatto false attestazioni di autosufficienza in favore dei propri assistiti, gran parte giudicati già invalidi dalla Commissione per invalidità civile dell’Inps con necessità di assistenza continuativa.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere