CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Carte brandizzate, la novità di FCA Bank. Per tutti gli altri c’è “Affari Miei”

Extra Varie

Carte brandizzate, la novità di FCA Bank. Per tutti gli altri c’è “Affari Miei”

Redazione
Condividi

REDAZIONALE

Carte di credito brandizzate, da FCA un nuovo modo di gestire la moneta digitale

Da qualche tempo a questa parte è possibile avere le carte brandizzate Fiat, Abarth, Alfa Romeo, Fiat Professional, Lancia, Jeep. Si tratta di un prodotto pensato da Fca Bank in collaborazione con Ca Consumer Finance

Se si ha un proprio marchio di auto preferito all’interno del gruppo Fca, oggi è possibile avere una carta di credito brandizzata. Si tratta di un oggetto che riesce a identificare il vero appassionato di macchine e motori e che fa la differenza.

Chi può ottenere le carte brandizzate

Se si desidera entrare in possesso di una di queste card dedicate ai brand iconici del gruppo Fca è necessario essere i possessori di almeno un veicolo Jeep, Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Abarth o Fiat Professional. Questo è il requisito per l’accesso a queste carte che, altrimenti, non sono commercializzate agli esterni. 

Si tratta, nello specifico, di carte di credito Visa che, quindi, fanno parte di un circuito accettato in tutto il mondo e questo è il secondo vantaggio, assieme alla customizzazione della card. Se ci si domanda cosa è possibile fare con queste carte, si deve sottolineare che le stesse sono gestibili anche tramite app di Fca Bank e servono per effettuare degli acquisti online acquisendo dei vantaggi. Sono stati, infatti, messi a punto diversi programmi di fidelizzazione e di sconti per i clienti già possessori di auto del gruppo. 

Con le stesse carte si possono anche gestire le spese connesse all’auto, per tutta la durata della vita della stessa. Anche in questo caso vengono riconosciuti dei vantaggi ai possessori che, quindi, hanno un ulteriore privilegio nel possedere queste card brandizzate Fca. 

Strumenti validi per i non clienti Fca

Cosa succede, però, se non si possiede un’auto di uno dei marchi sopra citati e se non si è in possesso di una Fca Card? Niente paura, perché esistono tantissime altre soluzioni alternative pensate per tutti gli altri. Ci sono moltissime carte di credito da conoscere. Ad esempio, il consiglio è quello di prendere in considerazione le carte di credito recensite dal noto portale Affari Miei che ha analizzato tutte le tipologie con relativi vantaggi. In questo modo, andare a scegliere il prodotto finanziario più adatto alle proprie esigenze non è più difficile. 

Come si nota, esistono diverse tipologie di carte di credito e, pertanto, tutte le esigenze possono essere soddisfatte. Tra le migliori carte di credito che vengono menzionate nella sezione del portale di cui sopra ce ne sono alcune che vanno segnalate, anche perché sono tra le più diffuse e apprezzate.

Per rendere una carta di credito uno strumento utile è importante che questa permetta di fare determinate operazioni in tranquillità. Il primo aspetto che si deve, quindi, prendere in considerazione è la possibilità di effettuare pagamenti sia online che nei negozi fisici. Inoltre, deve anche essere semplice depositare soldi sul conto connesso, così da avere sempre la disponibilità di una somma di denaro a propria disposizione. Si devono, poi, preferire le carte di credito che sono gestibili anche online. Scegliere quelle che hanno un’app dedicata è la soluzione perfetta per riuscire a gestire tutte le proprie spese, controllare i movimenti e il tutto direttamente da uno smartphone o da un tablet.

Alla luce di quanto detto, quali risultano essere le carte di credito migliori? Se si cerca una carta che possa essere accettata senza problemi in tutto il mondo, è utile cercare prodotti che appartengano al circuito Visa o Mastercard, così da non sbagliare.