CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Cantamaggio 2020, i “carrucci” sfilano virtualmente da cucine, balconi e facebook (FOTOGALLERY)

Eventi Cultura e Spettacolo

Cantamaggio 2020, i “carrucci” sfilano virtualmente da cucine, balconi e facebook (FOTOGALLERY)

Redazione cultura
Condividi

TERNI – L’edizione 2020 del Cantamaggio, la festa di benvenuto alla primavera che è una tradizione di Terni quest’anno non è andata in scena come tutti gli anni per via dell’emergenza Coronavirus che ha tenuto tutti in casa, ma per l’occasione, la nuova organizzazione, col  neo presidente Maurizio Castellani ha voluto creare una sorta di ‘sfilata’ domestica. Con il supporto di Radio Passeggiata, la web radio cittadina, che ha effettuato una lunga diretta, sono sfilati 90 carri, poco più che giocattoli con le ruote, fatti idealmente sfilare lungo i tavoli dalle cucine o sui balconi dalla goliardia delle famiglie.

Sono arrivati da Terni, ma anche a Perugia, Roma, Torino, Ravenna, Bologna, Londra, Montreal (Canada), Lussemburgo. Inaspettatamente i carrucci sembrano unire nel nome della festa anche i ternani che si trovano fuori regione o all’estero. E c’è anche chi come il Gruppo Maggiaiolo di Arrone ha deciso di andare comunque in piazza: il carro simbolico è stato realizzato dal gruppo e resterà stanziale fino a domenica per chi vorrà venirlo a visitare.

TeleTerni e Tele Galileo che ogni anno trasmettono la diretta della sfilata, hanno realizzato invece speciali con contributi canori maggiaioli, alcuni dei quali rieseguiti, nella migliore tradizione della quarantena, direttamente dal balcone di casa o – per i più fortunati che ce l’hanno in casa – dallo studio musicale domestico.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere