domenica 25 Luglio 2021 - 05:19
24.7 C
Rome

Campionato Primavera, Perugia e Ternana di nuovo sconfitte

I biancorossi cadono in casa della Spal, mentre i rossoverdi dopo aver retto un tempo, crollano in casa contro l'Inter

S.P.A.L.–Perugia 1-0
SPAL: (3-5-2) Thiam Ngagne, Granziera, Equizi, Ferrari, Concas (23’s.t. Artioli), Shaka Mawuli, Strefezza, Picozzi, Di Pardo, Maghini (35’s.t. Cantelli), Vago 17’ s.t. Ubaldi). A disp.: Seri, Alfano, Boccafoglia, Cigognini, Scarparo, Anostini, Righetti, Boreggio, Balboni. All.: Rossi.
PERUGIA: (3-4-1-2) Sorci, Gualtieri (27’s.t. De iuliis), Polidori, Viola, Calzola, Ceccuzzi, Patrignani, Amadio (38’s.t. D’Agostino), Di Nolfo, Traore, Vicaroni (1’ s.t. Salvucci). A disp.: Niederweiser, Pellegrini, Panaioli, Achi Boyou, Buzzi, Garofalo. All.: Ciampelli.
ARBITRO:Candeo di Este (assistenti: Sartori e Moro).
MARCATORI: 10′ s.t. Maghini
NOTE: Ammoniti Concas (S) Strefezza (S) ShakaMawuli (S) Di Pardo (S) Calzola (P) Viola (P) Amadio (P)

FERRARA – Niente da fare per il Perugia di Ciampelli che esce sconfitto dalla sfida in casa della Spal. Primo tempo con le due squadre in controllo e difese guardinghe che non si scoprono. Ne esce solo un tiro di Vago fuori e un errore del portiere Thiam su occasione di Di Nolfo che però non si tramuta in gol per i biancorossi. Vantaggio spallino al 10′ della ripresa (colpo di tacco su cross di Strefrezza), poi la Spal ha due buone occasioni per bis e il perugia una punzione che si infrange sulla barriera. Biancorossi penultimi, dopo la sosta c’è il Napoli.

Ternana-Inter 1-4

TERNANA: Alleori, Tinti, Pinsaglia, Bellini (35’st Olivetti), Roscioli, Maestrelli, Pirazzi (45’st Giuntini), Argento, Pelosi, D’Orsi, Vittori (4’st Marrocco). A disp.: Brugnoni, Sabatini, Massarucci, Tabella, Tassone, Pugni, Buono, Conti, Gramaccioni. All.:  Siviglia
INTER: Di Gregorio; Gravillon, Lombardoni, Miangue; Bakayoko (39’st N’Diaye), Awua, Carraro, Cagnano; Danso (45’stBollini); Pinamonti, Belkheir (43’st Butic). A disp.: Dekic, Mattioli, Nolan, Valietti, Putzolu, Piscopo, Bollini, Zonta. All.: Bernazzani.
ARBITRO: Di Gioia di Nola.
MARCATORI 5′ rig. e 13’st  Pinamonti (I), 4’st Roscioli (T), 34’st Gravillon (I), 41’st Belkheir (I)
NOTE: Ammoniti: 39′ Roscioli (T), 58′ Lombardoni (I), 77′ Bellini (T)

TERNI – Anche senza Vecchi in panchina, l’Inter è troppa per la piccola Ternana, travolta 4-1 dai nerazzurri.  Rossoverdi che comunque tengono botta 50′ Al 5′ Belkheir sfugge alla marcatura avversaria e viene messo giù in area di rigore, l’arbitro assegna la massima punizione della quale si incarica Pinamonti, che non sbaglia. La Ternana va due volte vicina al pari, poi Cagnano centra il palo a portiere battuto. Nella ripresa,la Ternana pareggia (al 4′): Roscioli prende il tempo alla retroguardia nerazzurra, anticipando tutti sugli sviluppi di un corner e trafiggendo Di Gregorio, poi però l’Inter sale in cattedra. Pinamonti è rapace nell’approfittare del fatale errore di Tinti, che permette al numero nove nerazzurro di presentarsi a tu per tu con Alunni e di trafiggerlo con freddezza. Il colpo del k.o. che arriva al 79′: punizione di Cagnano, incursione da bomber di Gravillon. Quaterna di Belkheir, lanciato da Pinamonti. Ternana a 6 punti, dopo la sosta, squadra a Bergamo.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi