domenica 20 Giugno 2021 - 12:54
20.8 C
Rome

Cambio al vertice di Ires Umbria: arriva Fabrizio Fratini che subentra a Mario Bravi

PERUGIA – L’Ires dell’Umbria, l’istituto di ricerche economiche e sociali della Cgil, ha un nuovo presidente. Fabrizio Fratini, già membro della segreteria regionale Cgil, assume l’incarico di presidente regionale dell’istituto, subentrando a Mario Bravi, eletto alla guida dello Spi Cgil provinciale, il sindacato dei pensionati.

Sgalla “Negli ultimi anni l’Ires si è affermato nella nostra regione come punto di riferimento importante per l’analisi del quadro economico, visto dalla prospettiva del lavoro – afferma Vincenzo Sgalla, segretario generale della Cgil dell’Umbria -. Un impegno che intendiamo portare avanti e implementare ulteriormente, perché lo studio approfondito dei dati economici sul territorio è una precondizione fondamentale per individuare strategie di sviluppo valide. Auguro quindi buon lavoro a Fabrizio Fratini e ringrazio Mario Bravi per l’ottimo lavoro svolto finora”.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi