CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Calcio, Under 17 Lega Pro: termina con la vittoria per 1-0 contro l’Arezzo il campionato del Perugia

Calcio Sport

Calcio, Under 17 Lega Pro: termina con la vittoria per 1-0 contro l’Arezzo il campionato del Perugia

Redazione
Condividi

Si conclude con una vittoria il campionato dell’Under 17 Lega Pro di Simone Tomassoli. Una vittoria ottenuta con attenzione e determinazione ma soprattutto arrivata con la punizione capolavoro di Filippo Ranocchia che con una parabola di destro a giro manda la palla sotto l’incrocio dei pali.
Già nel primo tempo il centrocampista classe 2001 aveva fatto le prove colpendo la traversa sempre con un tiro a giro su calcio piazzato, poi Orlandi a porta vuota mandava incredibilmente fuori. L’Arezzo ci ha provato con alcuni tiri da fuori ma Cucchiararo si è fatto trovare sempre pronto respingendo ogni pericolo.
Nella ripresa, dopo il vantaggio di Ranocchia, Lorenzini ha avuto la palla del raddoppio su assist di Gbale ma davanti al portiere ha preferito tirare di potenza favorendo la respinta di Jashiri.
“Sono contento per i ragazzi – ha commentato a fine gara il tecnico Tomassoli – perché hanno interpretato la gara nella giusta maniera, con concentrazione e determinazione. È stata una piccola gratificazione che ha compensato le altre giornate meno positive”.
Un altro campionato è andato in archivio. “Stagione difficile – spiega il tecnico – anche a causa della formula dei campionati ma formativa, soprattutto dal punto di vista mentale, perché i ragazzi nonostante i risultati negativi arrivavano al campo sempre motivati e positivi per migliorare. Di questo voglio ringraziarli”.
Il Perugia Under 17 Lega Pro conclude il girone D all’ultimo posto con 16 punti frutto di 4 vittorie, 4 pareggi e 18 sconfitte.

PERUGIA: Cucchiararo, Fracassini, Martinelli, Subbicini, Ranocchia (34′ st Mezzasoma), Ceccarelli, Bagnolo, Lorenzini (24′ st Bertolini), Duranti (7′ st Gbale), Barbarossa, Orlandi. A disp.: Guerri, Di Muni, Brilli, Venturi, Offidani, Corsi. All. Tomassoli

AREZZO: Jashiri (12′ st Cristoforetti), Mucciarelli, Aguzzi, Paradiso, Ravanelli, Parlangeli (12′ st Pazzaglia), De Foglio, Aramini, Caselli (32′ st Gerardini), Salvestroni (12′ st Celli), Ricci (12′ st Meoni). A disp.: Perugini, Berellini, Castiglia, Capogna. All. Violetti

ARBITRO: Radicioni di Perugia (Crostella e Bacci di Foligno)

RETI: 13′ st Ranocchia (P)