CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Calcio a 5 donne, clamoroso: Sporting Lokrians senza campo, si ritira dal campionato

Calcio Terni Sport

Calcio a 5 donne, clamoroso: Sporting Lokrians senza campo, si ritira dal campionato

Redazione sportiva
Condividi

TERNI – Clamoroso. Lo Sporting Lokrians si ritira da campionato di serie A femminile di calcio a 5. L’annuncio è della società calabrese sulla sua pagina facebook: “Comunichiamo l’avvenuto ritiro della squadra di futsal femminile “Sporting Lokrians” dalla competizione del Campionato italiano di Serie A, 2017/18. L’improvvisa chiusura, per inadempienze burocratiche, del palazzetto dello sport di Sant’Andrea Apostolo – dove c’eravamo dovuti trasferire con squadra e staff dopo l’improvvisa chiusura, per difformità progettuali, del palazzetto dello sport di Locri – non ci consente di programmare il finale di stagione con il rigore e la serietà che la massima categoria richiede. Lokrians è ormai diventato un progetto polisportivo dell’universo femminile -con atlete di più discipline, dal futsal al ciclismo, dal running al pugilato – che un gruppo di aziende manifatturiere italiane, insieme alle nostra società sportiva, sta sviluppando. Per limitare i danni causati alle ragazze dell’ennesima emergenza politico-amministrativa calabrese abbiamo deciso di inserire le calcettiste dello Sporting in un programma di sponsorizzazione individuale, targato Lokrians e mirato a favorire il loro reinserimento in altre squadre a campionato in corso.  Ringraziamo i nostri tifosi, sparsi in tutta Italia, e li invitiamo a seguire con passione le nostre Guerriere del Lokrians, ovunque proseguiranno la loro attività”.

Una questione, quella dell’impianto, che sembrava risolta dopo l’impegno del presidente della divisione calcio a 5 Montemurro: “La Divisione si è subito mossa appena saputo del problema da parte del Presidente Zadotti- aveva detto Montemurro lo scorso 19 dicembre –  Insieme abbiamo trovato la soluzione che permetterà alla squadra calabrese di scendere in campo già questo sabato. Il nuovo campo del Lokrians sarà a Sant’Elia vicino Catanzaro, e stiamo trovando delle soluzioni anche per gli allenamenti settimanali. Zadotti si è subito rimboccato le maniche e le ragazze hanno contribuito molto non scoraggiandosi mai. Sono molto contento che questa cosa si stia risolvendo perché il futsal, il campionato e il movimento femminile vanno protetti”. Evidentemente la situazione non è andata a buon fine, visto l’annuncio del presidente del team calabrese

E’ già la seconda volta in due anni, peraltro, che il club annuncia la chiusura: nel 2015, anche allora alla vigilia del nuovo anno, con la pausa in mezzo, lo aveva fatto dopo le minacce di stampo mafioso denunciate dagli allora dirigenti locresi. Il ritiro rientrò e la squadra scese regolarmente in campo il 10 gennaio 2016.

Cosa succederà ora? Se il club stavolta confermerà la volontà di non scendere più in campo, mancando ancora una giornata alla conclusione dell’andata (il 7 gennaio), tutti i risultati delle squadre che hanno affrontato il Locri vedranno annullati gli incontri e quindi nel caso della Ternana, perderebbe i 3 punti conquistati dopo il 6-1.