venerdì 2 Dicembre 2022 - 17:39
8.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Calciatore morto in campo, attesa per l’autopsia: il cordoglio di due città

Oggi o domani l'esame sul corpo. Il Comune di Cannara ha annullato la Festa della Cipolla in segno di lutto. Il vescovo Sorrentino: "Vicini alla famiglia". La Procura apre un fascicolo

CANNARA -C’è attesa per l’autopsia sul corpo di Riccardo Pizzi, il giovane calciatore di trent’anni morto ieri pomeriggio al 17′ del primo tempo di Cannara-Nuova Fulginium di Coppa Italia di Promozione. Dovrebbe essere effettuata oggi o domani. Si tratterà di accertare le cause esatte del decesso e come sia stato possibile. Il Cannara- sito internet e pagina facebook sono listati a lutto, aveva fra l’altro il medico in panchina, nonostante non sia obbligatorio per le formazioni di Promozione e c’era un defibrillatore. Un dramma umano e sportivo. Il ragazzo fra l’altro – impiegato in una azienda di bitumazione di Fossato di Vico – aveva appena programmato le nozze con la sua fidanzata Stefania.

IL RACCONTO DEI TRAGICI MINUTI

“Non ci sono parole per una giornata di festa trasformata in un attimo in una tragedia che ha sconvolto tutti.Ciao Riccardo…sarai sempre nei nostri cuori”, si legge sulla pagina facebook del Cannara. Il Comune ha annullato la festa della Cipolla in programma per domani in segno di “rispetto dei familiari colpiti dalla triste sciagura”, mentre ovviamente si moltiplicano le attestazioni di cordoglio: “La città di Gualdo Tadino – scrive in una nota il sindaco Massimiliano Presciutti -piange un suo concittadino troppo giovane per essere strappato così alla sua vita, alla sua famiglia, ai suoi amici. Il sindaco, la giunta, i consiglieri, gli uffici comunali, l’amministrazione tutta, esprimono il più profondo cordoglio per questa grave perdita e si stringono nel dolore alla sua famiglia.  Ciao Riccardo, ciao grande stopper, sai ancora non ci credo, volevo solo dirti che continuerai a vivere in tutti noi, quelli come te non muoiono mai !! Ti abbraccio forte ti voglio bene”.

Il cordoglio del Vescovo. Anche la Diocesi di Assisi-Nocera-Gualdo Tadino ha fatto sentire la propria vicinanza alla famiglia: ” Sentita partecipazione voglio esprimere e far arrivare alla famiglia del giovane Riccardo Pizzi e a tutta la comunità di Pieve di Compresseto per questo grave lutto che l’ha colpita- scrive il vescovo  Domenico Sorrentino – In contatto con il parroco don Stefano Bastianelli sono vicino ai parenti di Riccardo e prego per questa giovane anima, prematuramente scomparsa”. La Procura della Repubblica di Spoleto, intanto, avrebbe aperto un fascicolo per omicidio colposo.

- Pubblicità -spot_img

More articles

1 commento

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]