CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Caccamo, Salvatori, De Majo e Valeria Crescenzi per il Tributo a Sergio Endrigo

Terni Cultura e Spettacolo Extra

Caccamo, Salvatori, De Majo e Valeria Crescenzi per il Tributo a Sergio Endrigo

Redazione cultura
Condividi

Tributo a Endrigo (foto di Nunzio Foti)

TERNI – L’anno scorso l’evento saltò sostanzialmente per questioni economiche. Quest’anno si riparte, col sostegno di Comune e Regione. L’associazione Terni Città Futura, con a capo il consigliere comunale Michele Rossi rilancia il Sergio Endrigo – Città di Terni, manifestazione che ricorda il grande cantautore istriano scomparso nel 2005, che sposò una ternana e qui è sepolto. Presenti oltre a Rossi, Valeria Crescenzi – che farà l’opening del concerto di Giovanni Caccamo, l’attore Stefano De Majo e il vicesindaco e assessore alla cultura Andrea Giuli. Due giorni di eventi, sabato e domenica. Molte belle cose, manca – chi scrive lo dice con la stessa correttezza con cui in passato ha criticato prima ed elogiato poi l’evento – un dibattito sulla musica e la costruzione della stessa, come fu due anni fa con autori e compositori.

Tributo a Endrigo (foto di Nunzio Foti)

Ci sarà però Dario Salvatori. Il critico musicale, sarà a Terni sabato alle 17.30 in BCT per parlare sul tema  ‘Era d’estate’ , che partendo dall’omonimo brano traccerà con pubblico, musicisti e addetti ai lavori, il suo profilo artistico nella storia della canzone italiana e con un approfondimento sullo sviluppo futuro della canzone italiana, in una visione prospettica.

Il programma. Detto dell’evento di Salvatori, il clou sarà il concerto del cantautore Giovanni Caccamo, in programma alle 21.30 di domenica all’anfiteatro romano de La Passeggiata. Oltre alle sue canzoni, il cantautore ragusano proporrà come prevede il Tributo, alcuni dei brani di Sergio Endrigo. Opening act a cura della cantautrice ternana Valeria Crescenzi, che a dicembre 2018 ha pubblicato ImPerfetto, suo album d’esordio

Sabato 7 alle 21.30, lungo via Roma, dove Endrigo ebbe casa, attore Stefano De Majo, accompagnato dalla musica del pianoforte, tromba e voce di Fabrizio Longaroni e dal violino di Gustavo Gasperini, presenterà ‘Io sono qui. Vita, opere e pensieri di Endrigo. Esule senza casa e poeta raffinato dell’amore che lo condusse a Terni. Una performance scritta e diretta da De Majo, nel segno delle canzoni di Endrigo, ‘Gruppo archeologico D.L.F di Terni.

FOTO DI COPERTINA NUNZIO FOTI