CARICAMENTO

Scrivi per cercare

‘Bruce Lee’ residente a Terni seda una rissa a colpi di katana: denunciati in tre

EVIDENZA Extra

‘Bruce Lee’ residente a Terni seda una rissa a colpi di katana: denunciati in tre

Redazione
Condividi

SPERLONGA- C’è da immaginarsi la faccia dei due ragazzi quando lo hanno visto estrarre dall’automobile una ‘katana’, l’arma utilizzata nelle arti marziali giapponesi e resa celebre dai Samurai e da Bruce Lee. Un trentanovenne campano residente a Terni è stato denunciato per porto illegale di arma bianca e minaccia aggravata.

La rissa Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Fondi, nella serata di a di lunedì scorso, l’uomo avrebbe assistito, forse facendo non solo da spettatore, a una violenta lite tra due ragazzi di 21 e 23 anni e ad un certo punto ha pensato bene di sfoderare l’arma conservata nel bagagliaio. Alla vista della katana subito è scattato l’allarme alle forze dell’ordine che sono intervenute sul posto. Dopo la polizia locale, sono stati i militari dell’Ama sedare il parapiglia e a denunciare i protagonisti della vicenda. Il ventunenne residente a Castellammare di Stabia per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere, ed il ventitreenne residente a Sperlonga per  minaccia, lesioni personali e calunnia. L’arma è stata sequestrata.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere