CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Botte e violenza al padre e alla sorella per avere 60 euro: arrestato

Cronaca e Attualità Terni

Botte e violenza al padre e alla sorella per avere 60 euro: arrestato

Redazione
Condividi
Una pattuglia dei carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri

TERNI – E’ accusato di avere costretto il padre e la sorella, con minacce e violenza, a recarsi ad uno sportello bancomat obbligandoli a fare un prelievo, per poi farsi consegnare i 60 euro prelevati: per questo un trentaseienne di Terni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato in flagranza dai carabinieri con l’accusa di estorsione. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di giovedì. A richiedere l’intervento dei militari è stato il padre dell’uomo, un pensionato. I carabinieri hanno quindi monitorato la consegna della somma, bloccando il trentaseienne mentre la riceveva dall’anziano e dall’altra figlia, poco più giovane del fratello. L’uomo è stato quindi condotto in carcere come disposto dall’autorità giudiziaria.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere