CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Bimbo investito a Magione, i medici rassicurano: “Non più in pericolo di vita”

Cronaca e Attualità Trasimeno Città

Bimbo investito a Magione, i medici rassicurano: “Non più in pericolo di vita”

Redazione
Condividi

L'ingresso dell'ospedale Meyer di Firenze

PERUGIA – Non sarebbe più in pericolo di vita il bimbo di 4 anni investito da una moto, nella serata di giovedì, a Sant’Arcangelo di Magione. A riferirlo, sono stati i medici dell’ospedale Meyer di Firenze nel pomeriggio del 1° agosto. La prognosi, resta comunque riservata.  I sanitari del nosocomio fiorentino, hanno trasferito il piccolo dal reparto di Rianimazione a quello di sub intensiva, dove i pazienti vengono “svezzati” dalle macchine.

Bimbo investito a Sant’Arcangelo di Magione, le condizioni restano gravi ma stabili

Si tratta, come rende noto in un comunicato l’ufficio stampa dell’Azienda ospedaliera di Perugia, del primo passo verso il trasferimento in una struttura di degenza. Al momento del ricovero al Santa Maria della Misericordia, dove è arrivato in codice rosso, al piccolo era stato diagnosticato un grave trauma cranico e cervicale e fratture agli arti inferiori, riparate con un intervento chirurgico fatto nelle ore successive al trasferimento al Meyer.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo