CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Bilancio 2020, la giunta regionale attiva l’esercizio provvisorio

Perugia Terni Politica Extra

Bilancio 2020, la giunta regionale attiva l’esercizio provvisorio

Redazione politica
Condividi
L'assessore al Bilancio, Paola Agabiti
L'assessore al Bilancio, Paola Agabiti

PERUGIA – Buona la prima per la taciturna ma determinata Agabiti. La missione affidatagli dalla presidente Tesei era la seguente: evitare che la Regione andasse a finire in un ginepraio per la mancata approvazione del Bilancio e in qualche modo si chiudessero per legge i cordoni di spese ed investimenti. E alla fine, la via d’uscita è stata trovata. La giunta regionale, su proposta di Paola Agabiti, ha approvato nella seduta di mercoledì il disegno di legge relativo all’attivazione dell’esercizio provvisorio, non essendo stato approvato dal precedente consiglio regionale  il bilancio di previsione per l’anno 2020. L’assessore al Bilancio spiega così la scelta compiuta dalla Giunta: “Il ricorso all’esercizio provvisorio si è reso necessario al fine di dare continuità alla Regione; con esso sarà possibile la gestione delle spese e sarà valido fino al 31 marzo 2020. Il disegno di legge è stato già trasmesso al consiglio regionale per gli adempimenti di competenza”. Evitato il primo inciampo, insomma.

Come funziona Con l’esercizio provvisorio ogni capitolo di spesa dovrà restare entro il limite dell’anno precedente ma calcolato mese permise in dodicesimi. Molto probabilmente il disegno di legge  sul Bilancio arriverà in consiglio il 23 dicembre quando la presidente Tesei illustrerà le linee programmatiche del suo mandato.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere