CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Bevagna, arrivano i vigilantes contro i vandali nei parchi e nelle scuole

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto

Bevagna, arrivano i vigilantes contro i vandali nei parchi e nelle scuole

Redazione
Condividi

Una panoramica di Bevagna

BEVAGNA – A Bevagna è stata siglata una convenzione tra la polizia municipale e l’associazione Scorpione di Foligno, che attraverso i proprio volontari compierà delle perlustrazioni, anche in orario notturno, del territorio e segnalerà alle forze dell’ordine potenziali atti di microcriminalità.

Parchi In particolare, i volontari di Scorpione vigileranno su giardini e parchi pubblici, così come in centro storico e in aree frazionali di Bevagna, ma affiancheranno anche i volontari della Protezione civile in occasione di manifestazioni ed eventi di varia natura: “La nostra volontà – spiega il primo cittadino Annarita Falsacappa– è quella di avere un controllo particolareggiato del territorio, per evitare atti di vandalismo: i volontari dell’associazione agiranno su indicazione della polizia municipale e dell’amministrazione cittadina”.

Segnalazioni A parlare della convenzione siglata recentemente e annunciata al consiglio comunale dallo stesso sindaco è anche Ermelindo Bartoli, comandante della municipale del Comune di Bevagna: “Da quando è operativo l’accordo con ‘Scorpione’ non abbiamo ricevuto segnalazioni rilevanti, ma lo scorso anno abbiamo avuto problemi soprattutto nei parchi pubblici e nonostante siamo riusciti a risalire agli autori, è sempre spiacevole fare i conti con episodi di questo tipo”.

Vicinato Sul tema della sicurezza, il Comune di Bevagna si sta attivando anche per il controllo del vicinato: “Abbiamo aderito a questo progetto e stiamo procedendo a informare la Prefettura prima di avviare l’iter in città, successivamente si passerà alle riunioni con le associazioni del territorio e con gli abitanti delle varie zone e frazioni”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere