CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Betti lascia l’Auri e avverte: “Non mi candido alle regionali, ora ricambio”

Perugia Politica

Betti lascia l’Auri e avverte: “Non mi candido alle regionali, ora ricambio”

Redazione
Condividi

Cristian Betti

CORCIANO – Il sindaco di Corciano Christian Betti ha annunciato quest’oggi le sue dimissioni dall’Auri, Autorità regionale per i rifiuti e l’idrico. La struttura pubblica infatti, in considerazione del mutato ordine politico regionale, dovrà cambiare i suoi componenti direttivi e sino a nuova decisione, ancora per pochi giorni,  sarà retta dal sindaco di Perugia Andrea Romizi: il 5 luglio ci sarà l’assemblea dei 92 sindaci in cui bisognerà scegliere il nuovo presidente ed eleggere i 9 membri del Consiglio direttivo

Elezioni. Ma il giovane esponente Pd ha colto l’occasione anche per rispondere a domande su una sua eventuale candidatura alle regionali. Dopo il sindaco di Gualdo Presciutti, anche lui ha colpo l’occasione per tirare una stoccata al commissario regionale Verini: “Non mi candido nè presidente nè consigliere: mpegno preciso con i corcianesi e abbiamo avviato un percorso con tanti giovani consiglieri; se mi chiedessero la disponibilità perciò risponderei no grazie, non è fattibile. Bisogna aprire il più possibile, non possiamo scegliere il candidato presidente e quelli della lista a Roma o con un gruppo ristretto. Non credo sia giusto e in questo modo scompariremmo dai radar politici. La discussione deve avvenire presto e se sarà davvero larga bene, altrimenti anche le primarie sarebbero una possibilità. Di sicuro  non possiamo presentarci di fronte alla società regionale con dei nomi già pronti”