CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Bastia Umbra, il Canto di Natale dell’Università Libera diretto da Roberto Biselli

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra Città

Bastia Umbra, il Canto di Natale dell’Università Libera diretto da Roberto Biselli

Redazione cultura
Condividi

Roberto Biselli

BASTIA UMBRA – Anche il laboratorio Teatrale dell’Università Libera di Bastia partecipa alla rassegna di iniziative Bastia… for Christmas 2017, promossa dal Comune di Bastia Umbra, e diretto da Roberto Biselli, porta in scena giovedì 5 gennaio (ore 17) Canto di Natale ovvero come non dimenticarsi di essere generosi tratto dall’omonimo racconto di Charles Dickens. Liberamente ridotto e adattato dagli allievi del laboratorio, il testo, coglie il principale significato del racconto e lo offre al pubblico come riflessione sugli aspetti meno nobili presenti in ciascuno di noi e sulla possibilità di un generoso cambiamento.

Canto di Natale ovvero come non dimenticarsi di essere generosi – È  la vigilia di Natale e l’usuraio Scrooge è nel suo ufficio intento al lavoro disdegnando qualunque sentimento di festa e di solidarietà. Durante la notte gli appariranno prima il fantasma del suo socio Marley consapevole di aver sprecato la sua vita e, a seguire, gli spiriti dei suoi natali passati, presenti e futuri. In questo modo, Scrooge ripercorrerà la sua triste vita intravedendo una terribile morte in solitudine. Questo doloroso viaggio lo aiuterà a trovare la forza per esprimere anche le buone qualità che fino ad allora aveva soffocato con il miraggio “dell’oro”.

Gli allievi del laboratorio Marisa Angelini, Gabriella Berretta, Marida Cesarini, Ambra Felici, Claudio Graziano, M Rosaria Lolli, Anna Rita Moretti, Patrizia Moretti, Rinaldo Morosi, M. Teresa Pietrobono, Luciana Renzini gestiranno la lettura in maniera colorata e vivace identificandosi di volta in volta con vari personaggi, “condividendo lo Scrooge che è in ognuno di noi”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere