martedì 28 Giugno 2022 - 20:25
26 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Bastia, rientra in Italia con falso nome per spacciare cocaina: arrestato con più di mezzo etto

Aveva un divieto di ritorno fino al 2026: l’uomo portato in carcere dopo un controllo antidroga a Ospedalicchio

BASTIA UMBRA – Un uomo è stato arrestato a margine di un controllo antidroga compiuto nella zona di Ospedalicchio dove ha venduto una dose da 80 euro di polvere bianca a un cliente che è stato fermato dalle forze dell’ordine poco dopo. Gli investigatori sono quindi risaliti allo spacciatore e hanno proceduto a un accurato controllo personale e veicolare, che ha dato esito negativo.

Incensurato e irregolare

A quel punto si è tentato di risalire al domicilio del soggetto, che era incensurato e irregolare in Italia, e le forze dell’ordine sono quindi giunti in un’abitazione alla periferia di Perugia. Qui sono state trovate 62 dosi già confezionate di cocaina e 3 mila euro in contanti, che sono stati sequestrati. Da ulteriori accertamenti, infine, è emerso che il pusher aveva cambiato nome nel proprio paese d’origine e che lo scorso anno aveva rimediato un divieto di rientro in Italia per 5 anni. Ai polsi dell’uomo sono scattate la manette per spaccio e violazione della misura.

- Pubblicità -spot_img
Pierpaolo Burattini
Pierpaolo Burattini
Direttore responsabile

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]