CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Basket, serie A2/F: la Ceprini Orvieto trionfa nel derby con la Pfu

Basket Alta Umbria Sport Narni Orvieto Amelia Città

Basket, serie A2/F: la Ceprini Orvieto trionfa nel derby con la Pfu

Alessandro Minestrini
Condividi

PORANO (TR) – A poco meno di 24 ore del derby calcistico dell’Umbria fra Ternana e Perugia, nel pomeriggio di domenica al palazzetto dello sporto di viale Marconi è andata in scena, dopo una stagione di stop, la straregionale del basket femminile fra Azzurra Ceprini Orvieto e Pallacanestro Femminile Umbertide (ancora alle prese con l’assenza di Iiskola). Ad avere la meglio è stata la squadra di casa, spinta dai 22 di Rupnik e dai 20 di Manfrè. Orvieto sale così a quota 8 in classifica, mentre Umbertide resta ferma a 4 punti.

La gara Capitan Landi e Dettori mandano Umbertide a +5 (5-10 a 7’30”). Orvieto rimedia con i centri di Bambini e capitan Manfrè (12-12 a 4’40”). Rupnik ci mette del suo e Paolocci risponde (17-15 a 2′). Poi è compito di Giudice rimettere i conti in paro 17-17, mentre la tripla della slovena orvietana fa chiudere il primo quarto sul 20-18 per la formazione casalinga.

Buon inizio di seconda frazione per Umbertide, con Fusco infallibile. Unica nota positiva per Orvieto sono i due punti di Manfrè che fanno rimanere le biancorosse a -1. Coach Romano è costretto a fermare il gioco e le sue dimostrano di aver capito la lezione, andando subito a canestro (24-23 a 6’17”). Gioco da 3 punti andato alla perfezione di Giudice e la Pfu torna avanti (28-24). A 4’40” Rupnik fa due su due dalla lunetta ed è di nuovo parità (28-28). Gli ultimi minuti prima dell’intervallo sono all’insegna dell’equilibrio, tanto che il primo tempo termina sul 33 pari.

Assoli di Rupnik e Dottori al ritorno sul parquet (38-36 a 8′). Due bombe della straniera in forza alla Ceprini e a 5’30” dalla terza sirena il tabellone recita 44-40 per il team casalingo. Paolocci non stecca, ma Rupnik fa continuare il suo monologo (48-42 a 3’55”). Azzurra sembra procedere spedita (52-43 a 1′), ma le ospiti recuperano grazie a Cutrupi e Fusco (52-47). E’ Coffau a mandare le biancorosse sul 54-47 alla fine del terzo quarto.

Piccolo black out per le altotiberine e le rupestri viaggiano col vento in poppa (61-50 a 7’22”). Tre punti di Giudice e il canestro di Cutrupi ridanno ossigeno alle biancazzurre, che riportano il passivo a -8 (64-56 a 2’24”). E’ Coffau, con tre tiri liberi centrati e un gioco da tre punti andato in porto, a consegnare la vittoria del derby a Orvieto. Nei titoli di coda, anche Porcu non sbaglia dalla lunetta. La Ceprini batte quindi Umbertide 72-59.

Azzurra Ceprini Orvieto-Pallacanestro Femminile Umbertide 72-59 (20-18; 33-33-54-47)

Orvieto: Porcu 7, Bambini 2, Coffau 11, Rupnik 22, Manfrè 20, Grilli, Petronyte ne, Kolar, Presta ne, Chrysanthidou, Monaco 4, Lombardo 6. All. Romano

Umbertide: Dettori 8, Paolocci 6, Meschi 3, Cutrupi 14, Landi 9, Giudice 8, Fusco 10, Conti ne, Zucchini 1, Catalino, Iiskola ne. All. Contu

Arbitri: Di Pinto e Bertuccioli

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere