CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Basket femminile, serie A1: Umbertide lotta ma alla fine passa Venezia

Basket Alta Umbria Sport Città

Basket femminile, serie A1: Umbertide lotta ma alla fine passa Venezia

Alessandro Minestrini
Condividi

Kierra Mallard, centro della Pfu (foto Fabio Paltrinieri)

UMBERTIDE – Dura quasi 30′ la resistenza della Pallacanestro Femminile Umbertide contro l’Umana Reyer Venezia. Fino alla metà del terzo quarto, le ragazze di Serventi hanno dimostrato tutto il loro carattere e la voglia di fare bene nella difficile sfida contro le venete, vere e proprie macchine da guerra del campionato. L’affondo decisivo da parte della squadra di Liberalotto è giunto negli ultimi 10′ di gioco, quando un vero e proprio festival delle triple ha messo in serie difficoltà la formazione casalinga. Top scorere dell’incontro è risultata Brown, che ha messo a segno 21 punti. Doppia cifra pure per Mallard (15) e per una bravissima Cabrini (10), che proprio oggi ha spento 21 candeline. Sul fronte veneziano doppia doppia da 10 punti e 10 rimbalzi per Maya Ruzickova. Decisive Carangelo (17), Walker (16) e l’ex Fontenette (13).

Cronaca Tocca a Cabrini il compito di trascinare le sue in avvio di gara. Fondamentale è risultato il contributo della guardia ligure al 10-5 dei primi 5′ di gioco. Venezia impatta sull’11-11 dopo le giocate vincenti di Walker e Ruzickova. Umbertide è in gran forma. Grazie a una superlativa Brown e a due liberi di Milazzo, alla prima sirena il punteggio è di 20-13 in favore delle padrone di casa. All’inizio della seconda frazione, Umbertide sembra accusare il colpo. Le orogranata volano a +5 (25-20) con una Walker scatenata, ma le biancazzurre non hanno nessuna intenzione di mollare la presa e si buttano subito all’inseguimento delle avversarie. Una bomba di Brown sancisce il momentaneo 31-31. Le ospiti provano a mettere il naso in avanti, ma Mallard e Brown fanno restare a galla la Pfu. La Reyer al ritorno dagli spogliatoi cambia completamente pelle e tocca il +10 (52-42 a 4’20” dalla fine del terzo quarto). Ancora una volta la spugna non viene gettata dalle ragazze di Serventi, che con Clark e Brown si riportano a -6 (48-54). Due tiri dalla lunetta messi a segno dall’ex Dotto, fanno segnare il 51-60 di fine terza frazione. Ed è sotto una pioggia di triple messe nella retina dalle bocche da fuoco lagunari che le padrone di casa sono costrette ad alzare bandiera bianca. Prossimo impegno per le altotiberine, domenica prossima al Pala Zauli di Battipaglia contro le padrone di casa della Treofan.

Pallacanestro Femminile Umbertide – Umana Reyer Venezia 62-81 (20-15; 33-37; 54-60)

Umbertide: Giudice ne, Cabrini 10, Dell’Olio, Moroni 3, Milazzo 8, Clark 5, Pappalardo, Paolocci ne, Fusco ne, Brown 21, Mancinelli, Mallard 15. All. Serventi

Venezia: Micovic 5, Melchiori 2, Carangelo 17, Sandri 4, Cubaj ne, Ruzickova 10, Dotto 6, Fontenette 13, Walker 16, Favento 8. All. Liberalotto

Tutti i risultati Ragusa-San Martino 59-64, Napoli-Battipaglia 94-75, Lucca-Broni 70-43, Torino-Schio 49-70, Umbertide-Venezia 62-81, Vigarano-La Spezia 75-67

La classifica Lucca 30, Schio 28, Venezia 26, Napoli, San Martino 22, Ragusa 18, Umbertide 12, Torino 10, Broni, Vigarano 8, Battipaglia 6, La Spezia 2

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere