CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Basket femminile, serie A1: nulla da fare per la Pfu contro Schio. In A2 Orvieto vince e si qualifica per la Coppa Italia

Basket Alta Umbria Sport Città

Basket femminile, serie A1: nulla da fare per la Pfu contro Schio. In A2 Orvieto vince e si qualifica per la Coppa Italia

Redazione sportiva
Condividi

Giulia Moroni, capitano della Pfu (foto Fabio Paltrinieri)

di Al. Min.

SCHIO – Esce sconfitta la Pallacanestro Femminile Umbertide dal confronto contro le corazzata orange, orfana di Yacoubou, nella gara valevole per la seconda giornata del girone di ritorno. Alle ragazze di Serventi va dato però il merito di aver dato filo da torcere per gran parte del match al Famila, una delle dominatrici del campionato e asso piglia tutto da diverse stagioni a questa parte. Fra le umbre, strepitosa prestazione per Ilaria Milazzo, che ha terminato l’incontro con 17 punti segnati a referto (4/6 da due e 3/3 dall’arco). In doppia cifra anche Antiesha Brown, 13 i punti per lei.

La cronaca Le umbre reggono bene nel primo quarto. Ai colpi di Macchi e Anderson, risponde prontamente Milazzo. Nella seconda frazione di gioco, le scledensi sembrano prendere il largo con una Sottana strepitosa e una ex Connecticut Sun on fire. La play siciliana delle biancazzurre è in gran spolvero e tocca a lei il compito di ricucire lo svantaggio delle sue. Al ritorno sul parquet, la Pfu è scatenate. Passano 120″ di gioco e la partita viene riaperta dalle ragazze di Serventi grazie alle realizzazioni di Brown e Mallard (42-37). Coach Mendez ferma il gioco e Schio torna a fare la sua parte fino a raggiungere il +15. Nell’atto finale del match, le orange allungano fino a portarsi sul 78-58 finale.

Festa per Masciadri Grande festa sul parquet scledense per le 600 partite in A1 per uno dei simboli del movimento, Raffaella Masciadri, che nel giorno di questo importante anniversario è stata autrice di 18 punti.

Famila Wuber Schio – Pallacanestro Femminile Umbertide 78-58 (17-12; 39-29; 61-56)

Schio: Martinez 3, Bestagno 2, Gatti ne, Miyem, Tagliamento 5, Anderson 13, Masciadri 18, Zandalasini 4, Sottana 17, Ress, Macchi 16. All. Mendez

Umbertide: Giudice, Cabrini 3, Dell’Olio 6, Moroni, Milazzo 17, Clark 7, Pappalardo 2, Paolocci, Fusco, Brown 13, Mancinelli 1, Mallard 9. All. Serventi

SERIE A2

PORANO – Grande festa a Porano, dove le ragazze dell’Azzurra Ceprini Orvieto hanno battuto Bolzano nell’ultima gara del girone d’andata 74-56. In virtù del quarto posto ottenuto al giro di boa, le rupestri si qualificano per le final eight di Coppa Italia che andranno in scena il 3, 4 e 5 marzo prossimi. Questi gli abbinamenti: Geas Sesto San Giovanni – B.Ethic Ferrara; Scotti Use Rosa Empoli – Infa Feba Civitanova Marche; Matteiplast Bologna – Ceprini Costruzioni Orvieto; Velco Vicenza – B&P Autoricambi Costa Masnaga.

La festa al Pala Porano

La festa al Pala Porano

Ceprini Costruzioni Orvieto – Bk Club Bolzano 74 – 56 (25-13, 36-25, 57-44)

Orvieto: Grilli S. 3 , Falanga M. , Mazionyte G. 21 , Bonasia V. 13 , Gaglio A. 2 , Manzotti G. 4 , Boni R. , Manfrè G. 12 , Brunelli G. 19 , Bortolotti A. , Armenti V. , Presta C. NE , All. Romano Massimo

Bolzano: Ribeiro da Silva M. 2 , Di Blasi M. 3 , Giordano V. 6 , Cela X. 2 , Fall S. 20 , Matic I. 8 , Desaler A. , Pobitzer A. 2 , Venturini N. , Piermattei G. 11 , Ruocco I. 2 , All. Travaglini Maurizio

Arbitri:Luca Bartolini, Francesca Di Pinto

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere