CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Basket femminile, serie A1: il primo round va alla Pfu, sabato il match decisivo

Basket Alta Umbria Sport Città

Basket femminile, serie A1: il primo round va alla Pfu, sabato il match decisivo

Redazione sportiva
Condividi

La biancazzurra Antiesha Brown (foto Fabio Paltrinieri)

BRONI (PV) – Buona la prima per la Pallacanestro Femminile Umbertide. In una bella serata di basket, le ragazze di Lollo Serventi fanno proprio il primo confronto valevole per la qualificazione ai quarti di finale scudetto contro la Techedge Broni. Le pavesi restano in testa per quasi tutta la durata dell’incontro e la reazione d’orgoglio di Umbertide, arriva nell’ultima frazione di gioco. Fra le altotiberine, la mattarice risulta Antiesha Brown. La guardia statunitense, in 39′ di utilizzo ha messo a segno 22 punti e catturato 9 rimbalzi. Molto bene anche il capitano, Giulia Moroni. Per la play marchigiana, sono stati 11 i punti a fine partita (4/5 da 2). Doppia cifra pure per Mallard (11). Una citazione la merita pure la meravigliosa cornice di pubblico che ha assistito al PalaVerde. Tanti tifosi neroverdi, hanno voluto essere mercoledì presenti al palazzetto per incitare la squadra di casa. In Lombardia, per sostenere le proprie beniamine, è arrivata anche una piccola delegazione di tifosi umbertidesi. Ora la bolgia si sposta al Pala Morandi, dove sabato sera, si scoprirà il nome della squadra che sfiderà Lucca nel prossimo turno.

Techedge Broni-Pallacanestro Femminile Umbertide 66-67 (17-11; 33-28; 51-44)

Broni: Stokes 11, Pavia ne, Colombi ne, Bratka 24, Strozzi ne, Ravelli 10, Zampieri ne, Bonvecchio ne, Soli 15, Baldan, Richter, Fusari 6. All. Sacchi

Umbertide: Cabrini 6, Dell’Olio 7, Moroni 11, Conti ne, Clark 7, Pappalardo ne, Paolocci ne, Fusco ne, Brown 22, Bove, Mancinelli 3, Mallard 11. All. Serventi

Arbitri: Wessermann, Nuara, Corrias

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo