CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Baschi, sabato 7 maggio inaugurazione della nuova caserma dei Carabinieri

Cronaca e Attualità Extra

Baschi, sabato 7 maggio inaugurazione della nuova caserma dei Carabinieri

Alessandro Minestrini
Condividi

BASCHI – Sarà inaugurata domani a Baschi la nuova stazione dei carabinieri situata in largo Orvieto. Il taglio del nastro verrà dato alle 10.00 dal sottosegretario agli interni Giampiero Bocci, dal sindaco Anacleto Bernardini e dal gen. Vincenzo Giuliani Comandante dell’Interregionale Carabinieri “Podgora” alla presenza della presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, dal comandante della Legione Carabinieri “Umbria”, gen. Francesco Benedetto, e dal prefetto Angela Pagliuca. Ci saranno anche numerose autorità civili, militari e religiose a livello regionale e provinciale. “Abbiamo mantenuto un servizio prezioso per i cittadini e per garantire un adeguato livello di sicurezza sul territorio – dichiara il sindaco Bernardini – grazie all’impegno dell’amministrazione e dell’Arma siamo riusciti ad aprire questa nuova sede scongiurando la chiusura della stazione come era stato paventato in passato. Baschi – fa notare il sindaco – ha assoluto bisogno della presenza delle forze dell’ordine, sia perché è uno dei comuni più estesi territorialmente della provincia di Terni, sia perché è attraversato da tre grandi arterie stradali: la Todi-Baschi, la 205 Amerina e l’A1. La presenza dei carabinieri darà un contributo fondamentale al controllo del territorio dove in questi ultimi anni sono aumentati, anche per la presenza di queste importanti strade, fenomeni di microcriminalità e di prostituzione”. La Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze terrà un concerto alla fine dell’inaugurazione.