CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Banda di giovani nascondeva cocaina in casa e nei garage: per tre scattano le manette

Perugia Cronaca e Attualità

Banda di giovani nascondeva cocaina in casa e nei garage: per tre scattano le manette

Redazione
Condividi
Un posto di bocco dei carabinieri
Un posto di bocco dei carabinieri
PERUGIA – Due chili di cocaina sequestrati e tre persone agli arresati. È questo il bilancio di un’operazione dei carabinieri di Perugia. In manette, venerdì, sono finiti tre albanesi di 41, 43 e 27 anni (i primi due con precedenti di polizia e l’altro incensurato). I fatti: militari della sezione operativa del Nucleo radiomobile notano due auto muoversi in modo sospetto: a bordo ci sono i tre uomini che i carabinieri decidono di pedinare e poi di fermare. Grazie alle perquisizioni i militari trovano subito del materiale di solito usato per il confezionamento della droga e 895 euro in contanti.

Setaccio A quel punto decidono di passare al setaccio anche le case e i garage dei tre, che si trovano a Castel del Piano e a Corciano, ed è proprio qui che i carabinieri scovano una notevole quantità di stupefacente: in tutto 178 involucri con quasi due chili di coca, oltre 1.500 euro in contanti, cinque telefonini e una bilancia di precisione. Arrestati in flagranza di reato, i tre sono stati portati nel carcere di Capanne in attesa dell’udienza di convalida.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere