giovedì 29 Luglio 2021 - 15:18
22.2 C
Rome

Bambino morto in piscina: tre indagati, l’ipotesi di reato è omicidio colposo

Il magistrato ha anche disposto l’autopsia del piccolo per stabilire l'esatta causa della morte.

PERUGIA – Ci sono tre indagati per la morte del figlio di 6 anni di Davide Ciampelli, ex vice allenatore del Perugia, scomparso nel pomeriggio di ieri per un malore mentre si trovava a bordo piscina al centro ippico San Giovanni di Città di Castello.

Il pm di Perugia Giuseppe Petrazzini ha iscritto nel libro degli indagati ipotizzando  il reato di omicidio colposo due operatori del campus di 19 e 22 anni “per aver omesso  una concreta vigilanza sui minori” e la titolare  della struttura ricettiva, 25 anni, “per aver previsto un’inidonea organizzazione della vigilanza dei minori presenti”. Il magistrato ha anche disposto l’autopsia del piccolo per stabilire l’esatta causa della morte.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi