CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Bambina scomparsa nel Bresciano, anche il Sasu impegnato nelle ricerche

Perugia Cronaca e Attualità Extra Città

Bambina scomparsa nel Bresciano, anche il Sasu impegnato nelle ricerche

Redazione
Condividi

PERUGIA – Sono partite da poche ore tre squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria, in supporto dei colleghi del Soccorso Alpino e Speleologico Lombardia, con destinazione l’Altopiano di Cariadeghe, nel Comune di Serle, nel Bresciano, per ricercare la ragazzina di 12 anni dispersa da giovedì.

Ricerche incessanti Le tre squadre di soccorso speleologico del Sasu – in tutto 10 tecnici speleologi, insieme al vicepresidente Moriconi – sono in viaggio con altrettanti automezzi carichi di materiale logistico e tecnico-ipogeo, essendo presenti nell’area oltre venti chilometri di grotte dove avrebbe potuto trovare rifugio la ragazzina. Nella notte e nella mattinata di domani, partiranno altre squadre di soccorso speleologico del Sasu. Sul posto, giorno e notte, presso il campo base, sono già presenti più di 250 soccorritori, provenienti da varie regioni dotati anche di droni. Le ricerche sono incessanti.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere