CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ast, nuovo scossone: lettere di licenziamento per sette dirigenti e funzionari coinvolti nell’indagine sugli appalti

Extra EVIDENZA2

Ast, nuovo scossone: lettere di licenziamento per sette dirigenti e funzionari coinvolti nell’indagine sugli appalti

Redazione
Condividi

TERNI – E’ arrivato – prevedibile o meno – anche il primo, vero colpo di ramazza all’interno dei piani medi ed alti dell’Ast da parte del nuovo ad dell’acciaieria Burelli.

Un paio di giorni fa, infatti, sarebbero arrivate sette lettere di licenziamento ad altrettanti dirigenti e funzionari di viale Brin, coinvolti a vario titolo nell’indagine “Do ut des” risalente all’inverno 2015 e riguardante un sistema di appalti interni, a detta dell’accusa, sostanzialmente pilotati. Alcuni di questi (erano già tutti sospesi dalla società) sono stati archiviati nel corso del procedimento giudiziario, per altri c’è stata la richiesta di rinvio a giudizio.mglinindagati di questa indagine, tutti dipendenti Ast, erano originariamente. Adesso, come detto, per sette di questi dirigenti e funzionari che continuavano ad essere stipendiati dall’azienda sarebbe scattato il benservito.

A. G.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo