CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ast, nuovo incontro Burelli-sindacati: “Rischio crisi, posizioni da rivedere”

Economia ed Imprese Terni Extra

Ast, nuovo incontro Burelli-sindacati: “Rischio crisi, posizioni da rivedere”

Redazione economia
Condividi

La fabbrica di Ast a Terni

TERNI – Le segreterie territoriali Fimo Cisl, Fim Cisl, Uilm Uil, Ugl, Fismic e Usb hanno incontrato oggi l’amministratore delegato di Ast Massimiliano Burelli per discutere del piano industriale dopo l’incontro al Mise dello scorso 8 aprile.  Tre gli argomenti sul tavolo in questo primo appuntamento, al quale ne seguiranno altri due:  volumi, assetti impiantistici, livelli occupazionali ed investimenti.

I sindacati “Registriamo – scrivono i sindacati – miglioramenti su alcuni aspetti ma distanze rilevanti su altri. Quindi abbiamo chiesto alla direzione aziendale di rivedere alcune posizioni che potrebbero creare elementi di crisi futura”. Nel prossimo incontro, previsto per il 3 maggio, si parlerà della possibilità di formare una piattaforma di secondo livello che dia giustizia a quanti sacrifici fatti dai lavoratori in questi anni ed a discutere gli altri temi mancanti: “I percorsi individuati – dicono i sindacati – devono portare prospettive di sviluppo e garantire il profilo strategico ed industriale del sito ternano e salario a tutti i lavoratori”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere