CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Ast, la ‘battaglia dell’integrativo’: sul tavolo la proposta sindacale

Economia ed Imprese Cronaca e Attualità Terni

Ast, la ‘battaglia dell’integrativo’: sul tavolo la proposta sindacale

Andrea Giuli
Condividi

L'ingresso della fabbrica

TERNI – Prosegue il delicato e complesso confronto in Ast sul contratto integrativo e la redistribuzione degli utili di bilancio.

Incontro Mercoledì mattina si sono incontrati le segreterie territoriali, dei sindacati metalmeccanici Fiom, Fim, Uilm, Fismic, Ugl e Usb, la rsu di fabbrica e la direzione aziendale per proseguire, appunto, la discussione aperta sul rinnovo dell’integrativo aziendale.

Proposta sindacale “Come sindacati – si legge in una nota unitaria – abbiamo presentato un metodo diverso da quello proposto dall’azienda, sia sui parametri di riferimento sia sui periodi verifica, sia sugli aspetti economici. La proposta delle organizzazioni sindacali ha come obiettivo la verificabilità e la trasparenza del risultato, tenendo fermo il raggiungimento dell’obiettivo per il riconoscimento economico”.  Inoltre, le organizzazioni sindacali hanno ribadito che, oltre al premio di risultato attualmente in discussione, “un accordo di secondo livello deve affrontare anche altri temi che sono stati esposti per titoli e che dovranno essere oggetto di discussione e trattativa”.

Nuova riunione il 9 marzo L’azienda, a fronte di quanto proposto dai sindacati stessi, si è riservata di fare delle valutazione che verranno poi esplicitate nell’incontro già programmato per il prossimo 9 marzo.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere