lunedì 14 Giugno 2021 - 02:50
30.7 C
Rome

Assisi, spacciatore di diciannove anni arrestato dopo una segnalazione

E' considerato dagli investigatori uno spacciatore con un discreto bacino di clienti, che pagavano 70 euro per una dose di coca

ASSISI – Dopo una segnalazione arrivata ai carabinieri di Assisi sono scattate le indagini e l’arrestato in flagranza un 19enne di nazionalità albanese. Il ragazzo arrivato in Italia con un visto turistico nel gennaio scorso, è considerato dagli investigatori uno spacciatore con un discreto bacino di clienti, che pagavano 70 euro per una dose di coca.

 

Pedinato A confermare la veridicità della segnalazione al 112 è stata la cessione di droga che si è consumata davanti agli occhi dei militari, che hanno pedinato il ragazzo, notando un via vai sospetto lungo diverse strade cittadine, fino a quando non hanno assistito allo spaccio di coca. Immediatamente fermata la donna che aveva acquistato la coca e l’ha consegnata ai carabinieri, che a quel punto hanno proceduto all’arresto del giovane trovato con 700 euro in contanti e due smartphone, malgrado non risulti occupato in Italia. L’arresto è stato convalidato dal giudice e per il 19enne sono scattate le procedure di espulsione dal paese.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi