CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Assisi sempre più capitale del pugilato: il 24 febbraio apre il Museo Nazionale

Assisi Sport Altri

Assisi sempre più capitale del pugilato: il 24 febbraio apre il Museo Nazionale

Redazione sportiva
Condividi

ASSISI –  Venerdì 24 febbraio sarà ufficialmente inaugurato il Museo nazionale del Pugilato. Il taglio del nastro, che aprirà il plesso museale della Noble art sito in quel di Santa Maria degli Angeli  presso gli ex stabilimenti Montedison in via Gabriele D’Annunzio, avverrà alla ore 19 alla presenza del gotha della Boxe Italiana e Internazionale, dello sport italiano e delle autorità della città serafica e non solo. Saranno presenti Stefania Proietti, Sindaco di Assisi, Alberto Brasca, Presidente federale, Franco Falcinelli, Vicepresidente Aiba e Presidente Eubc, nonchè di moltissimi Campioni (fra gli altri Nino Benvenuti, Roberto cammarelle Cammarelle, Loris Stecca, Francesco Damiani, Francesco Rosi e Clemente Russo). Il museo si inserisce nella zona centrale di tale complesso, tra il padiglione che ospita il Centro Nazionale di Pugilato, la piscina comunale e la bocciofila e quello occupato dal Teatro Lyrick.

Il museo, patrocinato dal Ministero Beni e Attività Cultuali, Comune di Assisi, Coni, Aiba, Eubc, e avente come partner Uicos e Istituto Luce, avrà moltissimi spazi espoitivi nei quali gli avventori potranno ammirare foto, cimeli, memorabilia e pezzi da collezione appartenuti a Campionissimi di ieri e di oggi. Sarà presente inoltre uno dei ring anni 60 che ha fatto la storia del nostro sport.

L’idea. Il progetto del Museo Nazionale del pugilato, che nel 2004 ha avuto il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’approvazione del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, rientra tra gli interventi di completamento del Pala Eventi ed è destinato all’esposizione di materiali di “antiquariato sportivo” del pugilato italiano, con aree informative multimediali e didattiche. Le finalità che caratterizzano l’allestimento espositivo del Museo sono: raccogliere, mostrare, informare e coinvolgere. Il museo, nuova “Casa del Pugilato”, è strutturato con una parte espositiva permanente, una temporanea, spazi dedicati per conferenze, convegni, iniziative culturali, formative e di aggiornamento, una sala lettura e gli uffici della Eubc.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere