CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Assisi, ricco calendario di appuntamenti per i più piccoli in attesa del 6 gennaio

Cultura e Spettacolo Varie Assisi Extra Città

Assisi, ricco calendario di appuntamenti per i più piccoli in attesa del 6 gennaio

Redazione
Condividi

ASSISI – Riapre, fino al prossimo 6 gennaio, nel cuore di Assisi la Casa di Babbo Natale allestita al teatro Metastasio di Assisi per la gioia dei bambini che continuano ad arrivare nella città serafica per visitarla e per partecipare alle tante iniziative natalizie (tutte rigorosamente ad ingresso libero). Il 30 e il 31 dicembre, dalle ore 11 alle 20, i piccoli ospiti troveranno ad accoglierli gli elfi anche sui trampoli. Il pomeriggio del 31 ci sarà una grande festa di pre-capodanno accompagnata da una merenda con musica e lanci di kabuki colorati. Il 6 gennaio, dalle 11 alle 20, tra elfi e spazzacamini (questi nel pomeriggio) si aspetterà tutti insieme l’arrivo della befana che scenderà dal campanile della piazza. Da qui tutti fino al Metastasio per ricevere calze e caramelle. Porte aperte alla Casa di Babbo Natale anche il 7 gennaio (dalle 11 alle 20). A Palazzo Frumentario dalle 16 alle 19 (nei giorni festivi dalle 10 alle 19) visite aperte al museo del giocattolo per tutti coloro che sono affascinati dal magico mondo dei giochi, curiosi di scoprire anche le lanterne magiche: uno spettacolo di “proiezioni luminose” del primo cinema attraverso una autentica lanterna magica dell’800 che proietta antiche lastre colorate (spettacoli ogni 20 minuti). Per gli spettacoli delle lanterne magiche, di burattini e il laboratorio di origami, l’ingresso è il 30 e il 6 gennaio, dalle 17 alle 19. Il 28 dicembre si potranno invece ascoltare “Elfus in Fabula”, letture natalizie animate per bambini, organizzate presso la biblioteca Comunale. Il luoghi degli appuntamenti sono raggiungibili anche a bordo del caratteristico trenino natalizio a disposizione nei fine settimana per fare il giro panoramico della città, lasciando l’automobile in uno dei tanti parcheggi disponibili collegati con il centro. Un ricco programma condito da un suggestivo gioco di luci e suoni creato dalle immagini proiettate sulle pareti dei monumenti e dei palazzi storici con una miscela di elaborazioni grafiche e sonore che esaltano la cultura della città, le sue radici, attraverso un emozionante viaggio virtuale.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere