CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Assisi, prese a martellate la madre: condannato a sei anni

Cronaca e Attualità Assisi

Assisi, prese a martellate la madre: condannato a sei anni

Redazione
Condividi
L'ingresso del tribunale di Perugia
L'ingresso del tribunale di Perugia

ASSISI – E’ stato condannato a sei anni il sessantunenne di Tordandrea di Assisi che il 25 marzo 2019 prese a martellate in testa la madre, ottantaduenne, nel sonno. La donna, trasportata gravissima in ospedale, era stata operata e salvata dai sanitari dell’ospedale di Perugia. Il pm Manuela Comodi aveva chiesto otto anni con l’aggravante della premeditazione. L’uomo era stato subito arrestato. L’imputato è difeso da Daniele Federici e Katia Mercuri. Il gup Frabotta ha escluso la premeditazione. L’uomo è stato condannato a pagare le spese e all’interdizione dei pubblici uffici perpetua, interdizione legale per la duarata della pena e indennità a succedere. Il risarcimento alla parte civile sarà quantificato in separat sede. Provvisionale subito esecutiva di 30 mila euro.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere