CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Assisi, il cardinal Bassetti: “Vivere questa giornata in preghiera per la pace”

EVIDENZA Cronaca e Attualità Assisi Extra

Assisi, il cardinal Bassetti: “Vivere questa giornata in preghiera per la pace”

Redazione
Condividi

Bassetti con Papa Francesco

ASSISI – Il cardinale arcivescovo di Perugia-Città della Pieve Gualtiero Bassetti, intervenuto oggi ad Assisi alla tavola rotonda “L’ecumenismo della carità”, nell’ambito dell’evento internazionale “Sete di pace. Religioni e culture in dialogo”, esorta i fedeli a vivere questa giornata in preghiera per la pace, facendo suo l’invito di Papa Francesco. Il porporato, sulle colonne de “L’Osservatore Romano”, in edicola oggi e consultabile sul sito: www.osservatoreromano.va, richiama “un aspetto decisivo dell’attuale situazione internazionale: la necessità del dialogo tra le religioni come elemento fondamentale per la risoluzione dei conflitti”.
“Mai come oggi, infatti, possiamo affermare che non c’è pace senza dialogo – prosegue Bassetti – In questo delicatissimo tornante della storia, quando il fenomeno delle migrazioni viene troppo spesso combinato in modo confuso con il terrorismo internazionale, la ricerca del dialogo rappresenta una strada controcorrente doverosa, coraggiosa e necessaria. Occorre dirlo con chiarezza: la ricerca del dialogo, al contrario di chi soffia sul fuoco di un’opinione pubblica spaesata e impaurita, non è la resa di una civiltà stanca e pavida, ma è la posizione di forza di una cultura che non ha paura del confronto, che non teme di perdere la propria identità e non si nasconde dietro la costruzione di un muro. Il grande muro di Calais è solo l’ultimo esempio di una serie di barriere, simbolicamente sovrastate dal filo spinato, che stanno sorgendo in tutta Europa”.