CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Assisi, pusher finisco agli arresti domiciliari per spaccio di cocaina

Cronaca e Attualità Assisi

Assisi, pusher finisco agli arresti domiciliari per spaccio di cocaina

Redazione
Condividi

Una pattuglia dei carabinieri

ASSISI  – Sono accusati di diversi episodi di spaccio di cocaina, due albanesi di 39 e 32 anni, nei confronti dei quali è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip di Perugia al termine di un’indagine condotta dai carabinieri di Assisi e relativa a un giro di stupefacenti nel perugino.

Intercettazioni Per mesi gli investigatori hanno seguito le tracce dei due albanesi, risultati senza occupazione, con intercettazioni telefoniche e acquisizione dei tabulati dai quali è emerso quello che gli investigatori considerano un costante contatto con assuntori di droga. Secondo quanto emerso dagli accertamenti dopo avere fissato un appuntamento telefonico la cessione avveniva in maniera fugace in parcheggi o in zone limitrofe all’abitazione degli spacciatori. Durante le indagini i militari hanno sequestrato svariate dosi di cocaina, che venivano cedute ad un prezzo di circa 70 euro l’una e ascoltato i vari acquirenti. L’attività di controllo ha permesso di fare luce su quella che è considerata una costante attività di spaccio di cocaina al dettaglio destinato ad utenti di varie età.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere