CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Assisi fa storie: nella città serafica arriva ‘Birba chi legge’

Eventi Cultura e Spettacolo Assisi Città

Assisi fa storie: nella città serafica arriva ‘Birba chi legge’

Redazione cultura
Condividi

assisi-panorama

ASSISI – Si è svolta stamani (26 ottobre) alla sala del Consiglio del Comune di Assisi la conferenza stampa di presentazione di Birba chi legge – Assisi fa storie, festival di narrazione per bimbi e ragazzi in scena nella città umbra dal 24 al 27 maggio 2018, alla presenza del sindaco di Assisi Stefania Proietti, dell’assessore alla Cultura e Turismo Eugenio Guarducci e di Alessandra Comparozzi in rappresentanza dell’Associazione Birba, che quest’anno assumerà la direzione artistica e organizzativa della manifestazione.

birba-chi-legge-generica

La quattro giorni, che si avvale della collaborazione del Comune di Assisi, offrirà ai partecipanti l’opportunità di ascoltare storie, incontrare autori e illustratori, partecipare a concerti, spettacoli di danza e di teatro scoprendo così la meraviglia della narrazione nelle sue molteplici espressioni. Il Festival interesserà tutto il centro storico di Assisi, sia le piazze, i giardini e i vicoli principali che monumenti storico-artistici come Il foro romano, la Rocca Maggiore, il Museo Diocesano, il Parco Regina Margherita (Pincio) e il Bosco di San Francesco.

“Siamo felici di vedere realizzato il progetto Birba chi legge – ha detto Stefania Proietti – un evento che colma una grande lacuna nell’offerta culturale della città, indirizzandosi verso i bambini e le loro famiglie. L’idea nasce da un insieme di esperienze fortemente radicate sul territorio e va incontro ad una esigenza formativa fondamentale: quella della lettura e della narrazione per giovani e giovanissimi. Con Birba chi legge mettiamo al centro della nostra programmazione bambini e adolescenti animando la città e sperando che la ricchezza dell’immaginifico mondo della narrazione possa conquistarli accompagnandoli nella propria crescita”.

“Il Festival – ha sottolineato Alessandra Comparozzi – è un passo avanti nel contribuire ad arricchire la proposta culturale di eventi della città di Assisi. Con “BiRBA chi legge – Assisi fa storie”, Assisi, per la prima volta, si fa portavoce di un importante e significativo messaggio culturale dedicato ai più giovani con una manifestazione innovativa che parlando ai più piccoli sa parlare a tutti. Il Festival sarà caratterizzato da un forte coinvolgimento delle realtà del territorio (Scuole, Associazioni, Enti, Istituzioni, ecc.). E infine è un passo avanti nella realizzazione del sogno di Birba di realizzare biblioteche in ogni scuola per diffondere sempre più la cultura del libro e l’amore per la lettura tra bambini e ragazzi, indipendentemente dalle loro possibilità”.

“Assisi è città cosmopolita e gioiosa – è poi intervenuta Jenny Oliensis, vicepresidente dell’associazione Birba – caratteristiche che trae dal francescanesimo. Sono di New York, e vivendo ad Assisi ho scoperto tanti “Libri” meravigliosi che penso vadano condivisi; dalla Basilica di San Francesco alla Volta Pinta, dalle Statue del Foro Romano alle Torri della Rocca. Per questo, durante la manifestazione offriremo esperienze internazionali attraverso visite guidate, narrazioni e laboratori in lingua inglese. Il libro è un ponte fra culture diverse e vogliamo renderlo attraverso il quale far scoprire le storie profonde e divertenti di Assisi ai bambini di tutto il mondo. Saranno benvenuti i piccoli lettori italiani con le loro famiglie per vivere con noi la ricchezza culturale di Assisi in lingua inglese. Una città che sa parlare ai bambini sa parlare con tutti!”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere