CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Assicurazioni con raggiro, denunciati padre e figlia

Perugia Cronaca e Attualità

Assicurazioni con raggiro, denunciati padre e figlia

Redazione
Condividi
Due agenti della Guardia di finanza
Due agenti della Guardia di finanza

PERUGIA – Assicuratori con il vizio del raggiro dei clienti. Un giro di finte assicurazioni per un valore di 350 mila euro che vede come protagonisti padre e figlia, consulenti assicurativi. Entrambi sono stati denunciati dalla Guardia di finanza del comando provinciale di Perugia. L’operazione è scattato in seguito alle denunce sporte dai truffati e dalla stessa agenzia che li impiegava. In sostanza padre e figlia proponevano ai clienti le polizze ‘ramo vita’, quindi riscuotevano il premio assicurativo e si tenevano i soldi ricevuti senza che l’assicurazione venisse stipulata. Sono quindici le vittime della truffa, tutte tratte in inganno dalla falsa documentazione prodotta dagli indagati: non era coerente con quanto riportato dal sistema informatico della compagnia. L’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni ha disposto la radiazione dei due dal registro unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere