CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, area del Bellocchio: «Da luogo per gente per bene a latrina”

Cronaca e Attualità

Perugia, area del Bellocchio: «Da luogo per gente per bene a latrina”

Redazione
Condividi

PERUGIA – L’area del Bellocchio sembra essere diventata insostenibile nelle ultime settimane. Eppure sarebbe dovuta essere un centro per ”gente per bene”. Tutto l’opposto. ”E’ una latrina” denunciano i commercianti. Sostengono anche che ”zone tranquille come questa sono diventate vetrine di scippi, violenze, criminalità. Si vive con paura e in condizioni igieniche penose”. Il condominio del Bellocchio in via Settevalli ”si è trasformato ormai in una vera e propria latrina a cielo aperto a causa di spacciatori e consumatori di droga che utilizzano la struttura come accampamento, trascorrendovi la notte e utilizzando le scale mobili come vie di fuga e servizi igienici. Chiazze di sangue, bottiglie di alcol, vetri rotti, residui di cibo, fiumi di carta stagnola e siringhe: ecco lo scenario che ogni giorno imprenditori, dipendenti delle attività e clienti si ritrovano di fronte.” E l’appello dei commercianti: «nel pieno interesse della sicurezza, della salute pubblica, della salvaguardia delle attività commerciali e professionali presenti, della tutela della proprietà privata e, non ultimo, della sana e tranquilla vivibilità dei posti di lavoro, un celere intervento e opportuni sopralluoghi».

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere