CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Anche Trevi nella route High Paths to Assisi

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Extra Città

Anche Trevi nella route High Paths to Assisi

Redazione
Condividi

TREVI – Anche il borgo di Trevi, a partire dal mese di aprile 2017, entrerà a far parte delle tappe inserite nella route High Paths to Assisi. A darne notizia ufficiale è il rinomato ATG Oxford, tour operator inglese che da quaranta’anni opera sul territorio umbro e offre servizi a paesi prevalentemente anglofoni come Regno Unito, Australia, Stati Uniti d’America, Sud-Africa, Nuova Zelanda e Canada.

“Sono molto soddisfatto – commenta il sindaco Bernardino Sperandio – che ATG Oxford abbia inserito Trevi come tappa dei suoi itinerari. Un risultato che premia l’impegno di una città che da anni sta puntando, con buoni risultati, sulla carta del turismo”.

“Un nuovo importante strumento di promozione del nostro territorio – asserisce l’assessore alla promozione turistica Stefania Moccoli -, un ulteriore riconoscimento degli sforzi che da anni le amministrazioni che si sono succedute stanno facendo di concerto con gli operatori del comparto, il frutto di politiche di sviluppo innovative e rispettose dell’ambiente”.

Il claim dell’ATG Oxford è the best way to see a country is on foot a rappresentare la promozione di viaggi pensati e organizzati per essere svolti esclusivamente a piedi. Una particolarità questa che si adatta perfettamente al paesaggio che circonda Trevi. Al classico percorso a tappe che da Spoleto conduce ad Assisi e che fino a adesso passava solo attraverso la dorsale occidentale della Valle Umbra, si aggiunge il Sentiero degli Ulivi, il famoso itinerario che tocca Trevi e che si snoda lungo la fascia collinare orientale dominata dall’olivo.

I servizi offerti sono rivolti ad un target misto, dalla coppia giovane al singolo ottantenne, ma ciò che accomuna i suoi stimatori è la consuetudine ad esplorare ed a apprezzare le bellezze storico-naturali di un territorio spostandosi esclusivamente a piedi, e nello stesso tempo a prediligere le eccellenze ricettive. Sono viaggiatori vicini alla filosofia dei mercati ecosostenibili e solidali, quindi molto attenti alla qualità del territorio e dei suoi prodotti.

Escorted & indipendent – Ogni escursionista (‘escorted’) è un viaggiatore che sceglie di farsi accompagnare da una guida (‘independent’), ossia, chi decide di andare autonomamente, ha a disposizione un book nel quale è indicato l’itinerario da seguire tappa dopo tappa, con indicazioni ambientali e spiegazioni del patrimonio storico-artistico della zona da visitare, e con un elenco di strutture ricettive di riferimento.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere