domenica 26 Settembre 2021 - 03:49
16.3 C
Rome

Amelia, Italia Nostra: “Recinti abusivi attorno all’orto di Sant’Angelo”

L'associazione ne chiede l'immediata rimozione

AMELIA – Italia Nostra si scaglia contro il recinto che in questi giorni è in fase di completamento attorno all’orto di San’Angelo, che delimita l’area a ridosso di un edificio privato confinante su due lati con l’orto stesso e contro il recinto, già esistente, che delimita l’area confinante di via della Valle “rendendo di fatto inaccessibile  alla popolazione un terzo circa del terreno”, scrivono.

La richiesta è decisa: “Chiediamo che si intervenga immediatamente per eliminare i due manufatti che sono a nostro avviso del tutto abusivi. In particolare si fa presente che la nostra Associazione ha firmato un protocollo d’intesa per la destinazione dell’area a Orto Urbano per tutta la cittadinanza, ratificata dal Consiglio Comunale con Delibera del 18/12/2012. Pertanto, a nessun titolo un privato può delimitare per proprio uso il terreno. Italia Nostra aspetta pazientemente da mesi di essere convocata insieme ad altre associazioni per discutere con l’Amministrazione Comunale la destinazione più consona da dare a tutta l’area e assiste impotente, in mancanza di un intervento pubblico, al Far West delle più disparate iniziative private su un bene di tutti”

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi