CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Amelia, il sindaco incontra Emma: “Canta da noi, non siamo sessisti”

Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia Extra EVIDENZA2

Amelia, il sindaco incontra Emma: “Canta da noi, non siamo sessisti”

Redazione
Condividi

AMELIA – “Ho apprezzato perché non era un gesto scontato. Presto vi contatterò per venire a trovarvi”. Queste le parole con cui Emma Marrone ha salutato il sindaco di Amelia Laura Pernazza, che venerdì ha incontrato la cantante nel backstage del suo concerto al Pala Lottomatica di Roma. Il tutto dopo il caso degli insulti sui social diretti proprio alla giovane cantante da parte del consigliere comunale di Amelia, Massimiliano Galli, poi espulso dalla Lega e dalla coalizione civica di cui faceva parte nella maggioranza del governo amerino.

 

Incontro Il sindaco Pernazza ha espresso subito il piu’ totale dissenso e la condanna piu’ netta nei confronti delle parole sessiste rivolte a Emma, ma poi dalle parole è passata anche ai fatti. Prima del concerto di Roma infatti ecco l’incontro, durante il quale la Pernazza ha ribadito come la comunità amerina “non è né sessista, né omofoba, né razzista: abbiamo presentato a Emma il meglio della nostra città e l’abbiamo invitata alla Comunità Incontro per incontrare i ragazzi ospitati e per essere accolta da tutti noi; la nostra è una amministrazione che crede molto nelle donne, anche perché puntiamo su una giunta a maggioranza femminile”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere