CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Amelia, il premio Barbarossa assegnato a Vittorio Sgarbi

Eventi Cronaca e Attualità Cultura e Spettacolo Narni Orvieto Amelia Città

Amelia, il premio Barbarossa assegnato a Vittorio Sgarbi

Emanuele Lombardini
Condividi

AMELIA–  Il premio Barbarossa, tradizionale riconoscimento amerino che dal 1995 viene assegnato a nomi noti dell’arte della scienza, dello spettacolo e del giornalismo che abbiano dato lustro ai valori della tradizione civile e culturale in Italia e nel mondo, sarà assegnato quest’anno a Vittorio Sgarbi. Il critico d’arte riceverà il premio dalle mani del sindaco Laura Pernazza e dal presidente della società teatrale Barbarossa Riccardo Romagnoli domenica, in occasione el concerto “Splendori del barocco” dei Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone.

Tra coloro che lo hanno preceduto nel riconoscimento, personaggi del calibro di Giorgio Albertazzi, Gigi Proietti, Terence Hill, Giovanni Minoli e Bruno Canino. Il nome del Premio deriva dalla presenza nel Teatro Sociale del dipinto di Domenico Bruschi, raffigurante l’assedio di Amelia da parte di Federico I Barbarossa. “Vuole però essere – affermano la Pernazza e Romagnoli – un omaggio alla visione politica e culturale che la dinastia Sveva intese realizzare nel mondo occidentale, privilegiando e diffondendo la civiltà, le tradizioni e la nascente lingua del nostro Paese”.

Rubens e barocco per  Natale.  Dall’8 dicembre all’8 gennaio il museo civico di Amelia propone iniziative incentrate sul dipinto  ‘Allegoria della fede-Sibilla persica’ di Rubens. Per un mese si susseguiranno concerti, conferenze, spettacoli, itinerari turistico-culturali e laboratori per bambini dedicati al dipinto esposto nelle sale del museo. Fra gli appuntamenti più importanti la giornata internazionale di studi storico-artistici dedicata a “Rubens e il fascino dell’antico. Una fonte di ispirazione per il maestro: il generale germanico”, in programma al museo sabato 17 dicembre alle diciassette a cura di Paolo Mangia. Il 5 gennaio invece sempre ad Amelia, tour della Roma Barocca fra  Rubens e Caravaggio, mentre il giorno dopo alle 16 in programma il tour ad Amelia con visita alle bellezze dell’antica cattedrale e alla torre dodecagonale.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere