CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Amelia, comprò la dose letale alla fidanzata Maria Chiara, abbandonato in overdose

Cronaca e Attualità

Amelia, comprò la dose letale alla fidanzata Maria Chiara, abbandonato in overdose

Redazione
Condividi

AMELIA– E’ stato ritrovato in overdose, quasi in fin di vita Francesco Gnucci, il ventiduenne amerino, fidanzato di Maria Chiara Previtali, la diciottenne morta lo scorso ottobre nel giorno del suo compleanno per una dose letale acquistata proprio col suo fidanzato. A salvarlo sono intervenuti i medici dell’ospedale di Terni e di Amelia. Lo riporta il quotidiano il Messaggero. Il giovane, che è tuttora l’unico indagato, per omicidio preterintenzionale, secondo quanto si apprende avrebbe assunto una dose non elevata di eroina che però mescolata con lo Xanax, un noto antidepressivo, avrebbe avuto un effetto quasi letale. Gnucci ha perso i sensi ed è stato lasciato da un amico fuori dall’ospedale di Amelia, perché lo soccorressero. Da lì è stato trasportato a Terni in condizioni gravi e ora, pur ricoverato, è fuori pericolo.

Da capire Resta ora da capire tutto il resto. Al netto della depressione del giovane che solo alcune settimane fa aveva scritto su facebook un messaggio disperato alla ragazza scomparsa ed ora è tornato a bucarsi, c’è ovviamente da capire tutto il resto cioè dove abbia comprato la droga e perchè sia stato abbandonato fuori dal nosocomio e non invece accompagnato dentro.

 

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere