CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Alternativa a declino e populismi, assemblea pubblica dei ‘Cittadini Liberi’

Terni Politica Extra

Alternativa a declino e populismi, assemblea pubblica dei ‘Cittadini Liberi’

Redazione politica
Condividi

TERNI – Scendono in campo, con la prima assemblea pubblica, anche i civici dell’associazione ‘Cittadini Liberi- Federalisti Europei’. Si tratta di un gruppo di cittadini che riunisce varie sensibilità e che è alla seconda uscita dopo aver organizzato, nel corso della campagna elettorale per le elezioni politiche un incontro sul tema dell’immigrazione e del diritto di cittadinanza.

Stavolta si parla del futuro della città, anche in vista della tornata amministrativa. Il tema dell’incontro, che si svolgerà domenica 6 maggio alle ore 17.30 presso il Feltrinelli Point è: “Terni, tra gestione del declino e populismi: un’alternativa è ancora possibile?”. Scrive l’associazione. “La situazione politica generale nonché le modalità con cui si stanno articolando e caratterizzando  a Terni le forze e le iniziative politiche in vista delle elezioni comunali del 10 Giugno, impongono un momento di riflessione e confronto condiviso a tutti i soggetti che, in chiara e netta discontinuità con l’operato e le scelte dell’amministrazione uscente, rifiutano la logica del declino irreversibile in nome dei principi e dei valori della società aperta; tutti coloro che non si rassegnano al prevalere delle forze estremiste e populiste,  oltre la distinzione tradizionale destra/sinistra”.

L’ieda è quella di riunire i cittadini attorno ad una ‘visione avanzata del governo della città’. Un contributo svincolato dai partiti, per cercare soluzioni diverse e favorire la ripartenza di Terni.