martedì 9 Agosto 2022 - 09:09
23.9 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Alla Ternana torna il sorriso: battuto di slancio il Cosenza

I problemi non sono ancora risolti ma la vittoria è decisamente corroborante. Decidono Koutsoupias e Donnarumma nel primo tempo.

TERNI – Torna al successo la Ternana che si impone per 2-0 al Liberati siul Cosenza, scrollandosi di dosso il momento negativo. I problemi non sono ancora risolti ma la vittoria è decisamente corroborante. Decidono Koutsoupias e Donnarumma nel primo tempo.

Le scelte

Squadre speculari col 3-5-2. Ampio turnover rispetto all’ultima gara in casa Cosenza, con l’ex Rigione al rientro ed in campo dall’inizio. Nella Ternana Celli centrale con Bodgan e Sorensen e Partipilo al rientro dall’inizio al fianco di Donnarumma. Pettinari infortunato, non è nemmeno in panchina.

Primo tempo

Subito una occasione per i rossoverdi, con Partipilo che si incunea in area, calcia con il destro e colpisce l’esterno della rete. Risponde la formazione calabrese con una bella giocata di Laura parata bene da Iannarilli. Le due squadre passano buona parte del primo tempo a studiarsi, perchè la paura di perdere, per entrambe, è più forte della voglia di vincere. Ma all’improvviso, al minuto 28 la Ternana ha un lampo e segna col greco  Koutsoupias: azione costruita sull’asse Martella-Palumbo con il centrocampista ex Entella che arriva  col piattone e fa centro.

Al 33′ la Ternana resta in 10 per il rosso a Defendi, che cade in una clamorosa ingenuità: Caso lo provoca e lui lo colpisce al volto. Rosso diretto, cui segue il giallo allo stesso Caso che continua a provocare. Al 40′ il raddoppio delle Fere, preziosissimo vista la situazione, con Donnarumma che è bravo a girare in rete un assist di Palumbo e sfruttare l’uscita fuori tempo di Vigorito. Il Cosenza accusa il colpo e potrebbe incassare persino altri due gol nel finale, con Partipilo e Donnarumma che ci vanno vicinissimi.

Secondo tempo

La ripresa si apre col gol del Cosenza, costruito dai neo entrati Di Pardo e Larrivey ma sul colpo di testa l’argentino è in fuorigioco e l’arbitro annulla. Rigione sfiora il gol su punizione (palla alta di poco), poi tocca alla Ternana vedersi annullare un gol: Partipilo lascia sul posto mezza squadra del Cosenza prima di servire Donnarumma che salta il portiere e mette in rete. Difficile capire cosa abbia fischiato l’arbitro, visto che non c’è nè fuorigioco in partenza nè fallo. Al 23′ Larrivey sfiora il gol: colpo di testa dall’agentino,Iannarilli sfodera un  miracolo e con un colpo di reni in contro tempo tocca il pallone salvando un gol fatto.

Al 27′ contropiede velenoso della Ternana con Partipilo che lancia Mazzocchi e l’ex Atalanta che da posizione defilata manda fuori di pochissimo, poi botta e risposta Rigione-Partipilo, entrambi senza esito. Forcing finale del Cosenza con Liotti ed il francese Kongolo, che sfruttano un momento di bassa tensione della Ternana, ma spediscono il pallone in curva.Nel finale, gol annullato a Mazzocchi per fuorigioco, ma stavolta c’è poco da dire.

Il tabellino

TERNANA (3-5-2): Iannarilli; Bogdan, Sorensen, Celli; Defendi, Koutsoupias (23’st Mazzoccchi), Proietti (6’st Agazzi), Palumbo, Martella; Partipilo (37’st Salzano), Donnarumma (23’st Diakitè). A disp.: Krapikas, Furlan, Capone, Rovaglia, Ghiringhelli, Peralta,  Boben, Mazza. All.: Lucarelli
COSENZA (3-5-2): Vigorito; Vaisanen (1’st Di Pardo), Rigione, Hristov; Situm, Kongolo (40’st Airoli), Palmiero (14’st Florenzi), Boultam (1’st Larrivey), Sy (14’st Liotti); Laura, Caso. A disp.: Matosevic, Carraro, Tiritiello, Venturi, Valocchia, Gerbo, Voca All. Bisoli
ARBITRO: Baroni di Firenze (assitenti: Lanotte-Garzelli IV Ufficiale: Fiero)
VAR: Di martino di Teramo AVAR: Capaldo di Napoli
MARCATORI: 28’pt Koutsoupias (T), 40’pt Donnarumma (T)
NOTE: Giornata primaverile, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 2698 (dei quali 309 ospiti). Espulso al 33′ pt Defendi (T) per gioco pericoloso. Ammoniti: Caso (C), Boultam (C), Proietti (T), Sy (C), Palumbo (T) Calci d’angolo: 3-3. Recupero: 0’pt 5’st

 

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]