CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Alessandro Brunetti nuovo amministratore ‘Gubbio Cultura Multiservizi’

Extra

Alessandro Brunetti nuovo amministratore ‘Gubbio Cultura Multiservizi’

Redazione
Condividi

Con atto ufficiale,  è stato designato  il nuovo amministratore unico della società ‘Gubbio Cultura Multiservizi’, che subentra a Roberto Tanganelli. Si tratta di Alessandro Brunetti, classe 1980,  due lauree, una  in informatica a Perugia e una specialistica a Pisa in economia aziendale, un’esperienza sul campo in strategia aziendale  e una parentesi politica nell’amministrazione comunale  come assessore al bilancio, con la giunta dell’allora sindaco Diego Guerrini.   Lo comunica il sindaco Filippo Mario Stirati che motiva la decisione:  « Siamo arrivati alla nomina del nuovo amministratore della ‘Gubbio Cultura Multiservizi’ nella persona di Alessandro Brunetti,  attraverso  una procedura di massima trasparenza,  mai seguita in passato. Infatti, abbiamo operato  attraverso un bando ad evidenza pubblica basato su titoli di studio e curriculum, a cui sono seguiti colloqui singoli con i candidati.  Sono emerse dalle varie domande dei partecipanti profili di alto livello professionale, con un ventaglio di figure con capacità notevoli anche in ambiti diversi e anche grande spirito di servizio, mettendosi a disposizione dell’operato dell’amministrazione, nell’interesse della città. E’ chiaro che per ruolo e profilo specifico, la scelta è caduta su chi ha, come percorso, spiccate competenze manageriali e di gestione aziendale e organizzativa, in campo amministrativo e finanziario.   La gestione di ‘Gubbio Cultura Multisevizi’  copre un ampio raggio di settori, differenti per natura e finalità, che vanno dalla gestione della farmacia comunale, al sistema museale, ai parcheggi, alla scuola di musica e a quella di liuteria. Dunque l’amministratore è figura di snodo centrale anche se la ‘governance’ rimane in capo al sindaco e all’amministrazione comunale. Procederemo in tempi brevi ad un’approfondita verifica delle condizioni della società ed opereremo in base alle esigenze di ristrutturazione, sia finanziaria che organizzativa, ritenendo essenziali i servizi di cui la società si occupa.  Un ringraziamento va a Roberto Tanganelli, amministratore uscente, per il lavoro svolto e l’operato assicurato in questi anni »

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere