CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Abuso di alcol, ora scatta l’allarme: l’80% dei ragazzi umbri ne fa uso

Perugia Cronaca e Attualità Terni Alta Umbria Assisi Foligno Spoleto Marsciano Todi Deruta Narni Orvieto Amelia Trasimeno Extra EVIDENZA2 Città

Abuso di alcol, ora scatta l’allarme: l’80% dei ragazzi umbri ne fa uso

Redazione
Condividi
Un locale in centro a Terni
Un locale in centro a Terni

GUALDO TADINO – In Umbria si stima che circa l’ 82% della popolazione fra 15 e 64 anni abbia consumato alcol nell’ ultimo anno, l’ 89% nei giovani tra i 15 e i 34 anni, mentre tra gli studenti di 14-19 anni è di circa l’ 80%. A fornire i dati è stato l’ assessore regionale alla Salute Luca Barberini che a Gualdo Tadino ha sostenuto la campagna #iononmelabevo, lanciata dal Comune e da altri soggetti, in occasione dei Giochi de le Porte 2018.

Sensibilizzazione contro l’abuso Si tratta di un’ azione di sensibilizzazione contro l’ uso di alcool, rivolta ai minori, che verrà attuata attraverso la distribuzione di 2 mila braccialetti nelle scuole della città. “L’ alcol rappresenta il terzo fattore di rischio evitabile per mortalità precoce e disabilità, dopo fumo e ipertensione” ha detto Barberini. “Costituisce inoltre – ha aggiunto – il principale fattore di mortalità prematura tra i giovani fino ai 24 anni, in quanto è spesso determinante negli incidenti stradali”.

Promozione alla salute “In questo quadro – ha sottolineato l’ assessore – per promuovere una maggiore consapevolezza dei rischi associati al consumo di alcolici, la Regione ha avviato attività di promozione della salute in molte scuole nel territorio umbro e attiverà una campagna regionale di sensibilizzazione. Bene quindi l’ iniziativa del Comune di Gualdo Tadino”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere