sabato 25 Giugno 2022 - 22:11
30.3 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Alcantara mette alla porta 18 operai, scatta l’agitazione: “Stop straordinari”

Produzione +8% e azienda taglia organico per sforbiciata costi da caro vita: rinnovo solo per 69 su 87

NARNI – Stato di agitazione e blocco degli straordinari all’Alcantara di Nera Montoro, a Narni: a proclamarli sono stati oggi le rsu di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil e Ugl Chimici, in accordo con i lavoratori, dopo che l’azienda ha annunciato il taglio dell’attuale organico. La nuova organizzazione del lavoro prevede infatti il rinnovo di 69 degli 87 contratti in scadenza il prossimo 31 marzo, nonostante un incremento produttivo dell’8% rispetto al forecast dell’anno precedente.

Proposta irricevibile

“La rsu – si legge in una nota unitaria – ritiene irricevibile tale proposta, in quanto risulta per noi fondamentale implementare e garantire la qualità delle produzioni, ma soprattutto la sicurezza dei lavoratori tutti, che secondo noi verrebbero meno”. I delegati giudicano “folle ridurre l’attuale organico e aumentare ulteriormente i carichi di lavoro, peggiorando il clima aziendale, già particolarmente teso”. Pur tenendo conto dell’aumento dei costi dell’energia e delle materie prime, le rsu ritengono pertanto “inaccettabile recuperare la marginalità dell’azienda sulle spalle dei lavoratori”. “Se risparmi dovranno esserci vanno recuperati in altro modo” concludono i delegati, spiegando che il blocco degli straordinari è una “prima azione di lotta”.

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]