CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Al Morlacchi di Perugia si aspetta il nuovo anno con Nicola Piovani

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra Città

Al Morlacchi di Perugia si aspetta il nuovo anno con Nicola Piovani

Redazione cultura
Condividi

PERUGIA – Sarà La musica è pericolosa concertato a chiudere l’anno al teatro Morlacchi di Perugia. In scena venerdì 27 dicembre (ore 21.00), sabato 28 alle 18.00, domenica 29 alle 17.00 e lunedì 30 e martedì 31 alle 21.45 il Premio Oscar Nicola Piovani.

Sul palco un emozionante racconto musicale, narrato dagli strumenti che agiscono in scena – pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono, clarinetto, chitarra, violoncello e fisarmonica. A scandire le stazioni di questo viaggio musicale in libertà, Piovani racconta al pubblico il senso di questi frastagliati percorsi che l’hanno portato a fiancheggiare il lavoro di De André, di Fellini, di Magni, di registi spagnoli, francesi, olandesi, per teatro, cinema, televisione, cantanti strumentisti, alternando l’esecuzione di brani teatralmente inediti a nuove versioni di brani più noti, riarrangiati per l’occasione. Nel racconto teatrale la parola arriva dove la musica non può arrivare, ma, soprattutto, la musica la fa da padrona là dove la parola non sa e non può arrivare. I video di scena integrano il racconto con spezzoni di film, di spettacoli e, soprattutto, immagini che artisti come Luzzati e Manara hanno dedicato all’opera musicale di Piovani. Appunti autobiografici dove la musica diventa un pretesto per parlare della vita, e dove la vita si lascia agganciare proprio in quei momenti in cui un’aria, una combinazione di suoni, il fragore di una banda o l’audacia di una orchestra hanno saputo toccarci il cuore e dirci qualcosa di più su questa rocambolesca avventura di essere musicalmente al mondo: una “vita cantabile”.

Il brindisi di mezzanotte – Il 31 dicembre al termine della rappresentazione, a mezzanotte, ci sarà una grande festa, il pubblico brinderà al nuovo anno insieme a Piovani e ai musicisti.  

“Il capodanno a teatro è stato da sempre uno dei migliori modi per salutare l’anno nuovo – ha detto Piovani – se poi è un teatro bello come il Morlacchi di Perugia sarà di meraviglioso auspicio per il 2020!”

 Per la recita del 31 dicembre il costo del biglietto è maggiorato di 15 euro e i posti disponibili sono quasi terminati, ci sono invece ottime disponibilità nelle altre date.

Prenotazioni: Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria 075 57542222 (tutti i giorni feriali, dalle 16.00 alle 20.00).

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere