CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Al Festival Federico Cesi Music Urbis è ora di anima sinfonica

Eventi Terni Cultura e Spettacolo Foligno Spoleto Extra Città

Al Festival Federico Cesi Music Urbis è ora di anima sinfonica

Redazione cultura
Condividi

TREVI – Quattro gli appuntamenti in cartellone per la decima edizione del Festival Federico Cesi Music Urbis manifestazione dedicata alla musica classica diretta da Annalisa Pellegrini e Stefano Palamidessi che vede in scena musicisti internazionali noti accanto a giovani promesse del panorama artistico. Si inizia sabato 19 agosto (ore 21.30) all’auditorium San Francesco di Trevi con un concerto dedicato al Romanticismo di Felix Mendelssohn durante cui saranno eseguite Le Ebridi, Concerto per violino e orchestra in Mi minore, protagonista la violinista Masha Diatchenko, e Sinfonia n. 4 italiana con l’Orchestra internazionale di Roma diretta da Antonio Pantaneschi. Venerdì 25 agosto, sempre in auditorium, prenderà il via la serata Rhapsody in blue, una delle più famose composizioni musicali dello statunitense George Gershwin per pianoforte e orchestra, per poi proseguire con Una notte sul monte Calvo di Modest Petrovič Musorgski, L’apprendista stregone di Paul Dukas e Lo schiaccianoci di Piotr Ilic Ciajkovskij, suite dal balletto Opera 71 a. Ad esibirsi saranno Carolina Perez Tedesco al pianoforte e l’Orchestra internazionale di Roma. Domenica 27 agosto alle ore 18 sarà invece la volta di Barocco & classicismo a Palazzo Cesi di Acquasparta con il concerto per flauto ed orchestra K. 313 su musiche di Vivaldi e Mozart, eseguite dal flautista Lorenzo D’Anto accompagnato dall’Orchestra Internazionale di Roma. Domenica 3 settembre (ore 18), infine, alla chiesa di Sant’Andrea di Spello si terrà il Concerto di chiusura con Ave Verum corpus k. 618 e Requiem k. 626 di Mozart, per soli, coro e orchestra. Prenderanno parte Cantoria nova romana, Novium convivium musicum, Coro nomentum, Coro polifonico San Francesco D’assisi, Ensemble musica antiqua e Orchestra Internazionale di Roma. I solisti dei concerti sinfonici sono stati selezionati attraverso il Bando nazionale Siae Solisti con orchestra, che consentirà anche l’accesso gratuito del pubblico a tutti i concerti. Informazioni dettagliate e sui concerti a pagamenti sul sito ufficiale Festival Federico Cesi.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo