CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Al Clt Terni scatta la “Master League High School”: si sfidano 300 studenti

Terni Sport Altri Narni Orvieto Amelia

Al Clt Terni scatta la “Master League High School”: si sfidano 300 studenti

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – Quasi due mesi di gare, sei scuole, tre discipline (Padel, Calcio a 5 e Beach Volley), oltre 150 gare e oltre 300 studenti coinvolti. Numeri importanti per la Master League High School, l’evento sportivo multidisciplinare che scatta lunedì presso gli impianti del Circolo Lavoratori Terni. Una manifestazione destinata ai ragazzi del quarto e quinto superiore e che nelle intenzioni dell’organizzazione vuole essere una sorta di continuazione dei Giochi Studenteschi, tradizionalmente riservati agli alunni del terzo anno. L’evento è stato presentato stamattina presso la biblioteca del Circolo Lavoratori Terni in via Muratori.

L’evento. “La nostra sfida è proprio questa – dice Giovanni Scordo, presidente del CLT – dare a loro l’opportunità di confrontarsi di nuovo con lo sport, nella convinzione, come diceva Mennea, che lo sport è sacrificio e che solo attraverso quello si possano ottenere grandi risultati. Il circolo ha strutture sufficienti per ospitare i ragazzi anche quando le tre discipline si sovrapporranno. Inoltre il beach volley si giocherà presso il nostro campo al coperto, il primo dell’Umbria”.

Giampiero Micciani, presidente provinciale della Figc spiega come “l’evento confermi il grande impegno del Clt per lo sport e la grande attenzione in particolare al mondo del calcio”. Pasquale Lomurno, presidente della Fipav dice che “l’idea è vincere perchè attraverso lo sport i ragazzi possono crescere ancora. Sarà una bella occasione per sfruttare il campo coperto, sperando che sia soltanto il primo di tanti, così da arrivare magari ad organizzare un campionato nazionale”. Mauro Esposito, dell’ufficio scolastico regionale sottolinea come “questa è una iniziativa di eccellenza, che permette di poter offrire qualcosa anche ai giovani dei quarti e dei quinti, nonostante le poche risorse a disposizione”. A collaborare all’organizzazione anche la consulta degli studenti, rappresentata da Francesco Neri: “Chiaramente abbiamo aderito- spiega – non solo per i valori che lo sport trasmette e che sono fondamentali, ma anche perchè è l’occasione per dare una immagine di unità della scuola: studenti che di varie scuole che si ritrovano insieme in una unica grande disciplina”.

Il programma. Sei le scuole coinvolte: gli istituti superiori Galilei, Donatelli, Allievi-Sangallo, Ipsia-Pertini di Terni, Gandhi di Narni, e l’IIS Scientifico e Tecnico Orvieto, con rappresentative sia maschili che femminili.Il 5 marzo la Master League comincerà con il Beach Volley e nei giorni a seguire con Padel e Calcio a 5. Le competizioni prevedono una rappresentativa vincente per ogni sport ed una vincente assoluta determinata dalla sommatoria della classifica delle tre attività più il punteggio della classifica disciplina che riceverà un trofeo che potrà esporre presso il proprio istituto fino al seguente anno quando, all’avvio della nuova League, tale trofeo verrà di nuovo messo in palio tra gli Istituti partecipanti. Le competizioni si protrarranno con cadenza settimanale fino al 2 maggio, giorno in cui verranno disputate in simultanea tutte le finali delle tre discipline. Il trofeo avrà in calce un’apposita targa su cui, ogni anno, verrà inciso il nome del vincitore e passerà di scuola in scuola, mentre un’altra targa verrà donata alla scuola per restare in bacheca. Gli incontri saranno trasmessi sulla pagina Facebook del Circolo Lavoratori Terni e, settimanalmente, le classifiche, le interviste e gli Highlights delle varie partite saranno pubblicate sul sito www.circololavoratoriterni.it e sulla pagina Facebook del CLT. In palo ingressi gratis per piscina e palestra del circolo.  e materiale sportivo.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere